Da Giunta, ok a partecipazione bando Pnrr per Villa Glori, Villa Celimontana e Villa Ada

Gualtieri: "Parte processo rilancio atteso da anni"
Comunicato stampa - 11 Marzo 2022

Via libera dalla Giunta Capitolina ai progetti di fattibilità tecnica ed economica per il recupero e la riqualificazione di alcuni tra i parchi più prestigiosi della città.

Si tratta di tre progetti che consentono di partecipare all’avviso pubblico nazionale per finanziare con i fondi del Pnrr il restauro e la valorizzazione di parchi e giardini storici. Interessati dai lavori di riqualificazione saranno i parchi di Villa Glori, Villa Celimontana e Villa Ada.

Più nel dettaglio, il progetto per il parco di Villa Celimontana intende finanziare interventi per 2 milioni di euro che riguardano le alberature e i giardini (bonifica vegetazione infestante, messa a dimora nuove piante, sistemazione aiuole e siepi, rifacimenti manto erboso, potature e trattamenti contro i parassiti).

Per il parco di Villa Glori, i lavori, anche in questo caso da 2 milioni di euro, sono relativi alla sistemazione dei viali e dei percorsi,  a primi interventi sulle alberature, alla realizzazione della segnaletica. E ancora: lavori di restauro sulle fontane e spostamento della Porta del Sole.

Infine il parco di Villa Ada, dove il progetto da 2 milioni di euro prevede di intervenire su sistemazione o realizzazione di percorsi pedonali e aree sosta o didattiche e interventi sulla riqualificazione o la sistemazione del verde, il monitoraggio e la gestione delle alberature e sulla valorizzazione e l’incremento della biodiversità.

“Oggi parte un processo di rilancio atteso da anni, intervenendo su quei magnifici parchi e giardini storici che sono elementi fondamentali della stessa identità cittadina”, ha spiegato il sindaco Roberto Gualtieri. “Abbiamo presentato tre progetti concreti per accedere ai fondi del Pnrr per riqualificare tre realtà storiche come Villa Ada, Villa Glori e Villa Celimontana che noi – ha proseguito – vogliamo rendere sempre più belle e fruibili ai cittadini, a partire dalla sistemazione e dalla cura degli alberi, dei giardini, dei percorsi pedonali e di ogni spazio in grado di valorizzare questo immenso patrimonio verde”.

“Roma è una città ricca di parchi storici meravigliosi e di grande prestigio”, ha commentato l’assessora all’Ambiente Sabrina Alfonsi. “Abbiamo il dovere di valorizzarli e, dove necessario, riqualificarli. Con questo bando diamo il via ad una prima tranche di interventi che fanno parte di un piano pluriennale che riguarderà tutte le ville storiche della Capitale, utilizzando I fondi del Pnrr che rappresentano, anche in questo caso, – ha proseguito l’Alfonsi – una straordinaria opportunità che non possiamo lasciarci sfuggire, proprio per salvaguardare un altro dei grandi patrimoni culturali e ambientali di questa città”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti