Dal 12 dicembre potenziato il collegamento tra Metro C e Centro: la linea 51 diventa Express

Redazione - 3 Dicembre 2016

Da lunedì 12 dicembre il servizio della linea 51 viene velocizzato e regolarizzato per potenziare la funzione di collegamento tra il capolinea della Linea C Lodi, le linee metro A e B, i tram 3 e 8 e il Centro storico.

Cosa cambia
141057623-f4c56a07-a22d-418a-8c2b-3f08b0465a24Il nuovo collegamento diventa ‘express’ con la riduzione delle fermate e la velocizzazione tra piazzale Appio e via Labicana. La linea transiterà, in entrambi i sensi, su via Emanuele Filiberto e lungo la corsia preferenziale di viale Manzoni, dove offrirà lo scambio con la stazione metro A Manzoni e con il tram 3. Il collegamento sarà reso più rapido con la successiva realizzazione di una nuova corsia preferenziale su via Emanuele Filiberto.

Restano invariati l’orario di servizio, dalle ore 5.30 alle ore 0.15, e il percorso deviato nei giorni di pedonalizzazione dei Fori Imperiali.

“Sarà più veloce e per romani e turisti ci sarà un risparmio non indifferente di tempo”, scrive in un post su Facebook, l’assessore alla Città in Movimento di Roma capitale Linda Meleo. “Il bus 51 è ad oggi un collegamento strategico tra metro C (capolinea Lodi), metro B e metro A con il centro storico – continua – Da lunedì prossimo la linea diventerà più rapida e con tempi di percorrenza certi grazie alla riduzione delle fermate e la modifica del percorso lungo viale Manzoni e via Emanuele Filiberto dove sarà aperta una nuova corsia preferenziale. Proprio su quest’ultimo tema siamo al lavoro senza sosta. Vogliamo aumentare
la velocità del trasporto pubblico a Roma. L’ultima corsia riservata al trasporto pubblico è stata aperta quattro anni fa”, aggiunge.

“Noi a dicembre inaugureremo la prima nuova preferenziale – conclude – In cantiere ne abbiamo già altre: penso a via di Portonaccio, a via Portuense, viale Marconi e alla protezione di quelle già esistenti in via Napoleone III-Principe Eugenio. E solo questo in neanche sei mesi di lavoro in Campidoglio


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti