“Dammi il 5! – vivere i parchi” del V municipio

Una serie di eventi gratuiti nei weekend dal 15 ottobre al 6 novembre 2022
Daniela Molina - 13 Ottobre 2022

Nei weekend dal 15 ottobre al 6 novembre 2022 si terrà la serie di eventi gratuiti dal titolo “Dammi il 5! – Vivere i parchi”. Spettacoli per bambini, laboratori, mostre, concerti nei parchi del territorio del V Municipio romano.

L’iniziativa, gratuita, è promossa e finanziata dal Municipio Roma 5 e ideata e realizzata dalla cooperativa sociale Spazio libero e dall’associazione di promozione sociale Causa. Prevede una serie di attività artistiche e culturali rivolte a bambini, giovani e famiglie che si svolgeranno in 5 aree verdi e parchi archeologici urbani del Municipio: Villa Gordiani, Villa De Santis, Parco Tor Tre Teste, Parco Cadmo Biavati e Parco delle Energie Ex Snia.

Gli eventi si terranno nei week end e segnaliamo in particolare lo spettacolo teatrale “Il cacciatore e la fata”, a cura di Laura Nardi, con Paola De Crescenzo, Cristian Giammarini, Armandio Pinheiro e… fate e folletti. Si tratta di uno spettacolo itinerante che gli artisti definiscono “un viaggio iniziatico nel mondo incantato”. Durante la manifestazione si terranno 6 rappresentazioni di questo spettacolo e la prima sarà proprio nella giornata inaugurale, sabato 15 ottobre, alle ore 17,30 e alle 18,30. Lo spettacolo sarà preceduto, alle 16,30, da un laboratorio di esplorazione urbana sul territorio. Di parco in parco, di week end in week end, si terranno questi laboratori di esplorazione urbana: sabato 15 ottobre al Parco Cadmo Biavati alle 16,30; domenica 16 ottobre a Villa Gordiani (ingresso da Via Olevano romano) sempre alle 16,30. Sabato 22 ottobre se ne terranno due: uno alle 10,45 e uno alle 15,15. Per le altre date basta leggere il programma in calendario.

Ma “Dammi il 5! – Vivere i parchi” non è solo per bambini. Prevede infatti anche concerti, spettacoli di danza, laboratori di musica e poesia, reading e recital di musica e poesia, anche una mostra dal titolo “Frammenti di viaggio” con installazioni di Luca Valentino e un vernissage.

Il concerto di musica “Echi da Bisanzio”, a cura di Mauro Tiberi e Gianluca Bacconi, è un viaggio nelle sonorità più autentiche del Mediterraneo nel quale Mauro Tiberi, cantore, percussionista, contrabbassista, studioso ed esperto di canto bizantino, propone una suggestiva rivisitazione della musica antica mediterranea e delle melodie tradizionali popolari italiane in chiave moderna, come punto alto di incontro e di unione tra epoche, culture e civiltà. Anche il concerto sarà preceduto da un laboratorio. Si tratta di un laboratorio musicale aperto a tutti, condotto dal Maestro Mauro Tiberi sul tema “Il tamburo: da strumento di guarigione a strumento musicale” nel quale verrà analizzata e sperimentata la disciplina del ritmo per riequilibrare il corpo e la mente e fare musica insieme.

E ancora: una serie di performance di danza dal titolo “CIAO/A_DIO”, della durata di 20 minuti, a cura di Francesca Lombardo e Livia Porzio, che verrà ripetuta 4 volte per permettere a tutti di assistervi. Sempre nell’ambito dell’iniziativa si terrà anche una particolare esposizione: “Frammenti di viaggio”, a cura di Francesca Perti, con istallazioni di Eliana Prosperi e Luca Valentino. All’interno dell’area nell’ex area Snia nel Parco delle Energie, l’artista Luca Valentini creerà un intervento pensato espressamente per questo spazio verde urbano anomalo e fuori da ogni

schema. Un’istallazione di sagome crea nuove suggestioni e interviene sulla percezione dello spazio, al centro del quale il laghetto suggerisce il tema della ricerca, del mutamento, della presenza e dell’assenza. L’installazione rimarrà disponibile al pubblico per dieci giorni affinché la natura stessa operi un mutamento sull’elemento artistico antropomorfico. In occasione del vernissage previsto per sabato 5 novembre saranno esposte temporaneamente alcune opere di Eliana Prosperi. Inoltre, sarà offerta una degustazione di vini in collaborazione con l’Enoteca di via Macerata al Pigneto.

Palestra e piscina 1 mese gratis a Tor Tre Teste

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti