Decreto salva Roma, oggi si vota fiducia

Redazione - 23 Dicembre 2013

parlamento-italianoOggi 23 dicembre doppio voto di fiducia in Parlamento. In Senato è la volta della legge di stabilità, dopo la fiducia ottenuta alla Camera qualche giorno fa. La manovra dopo l’esame della Camera vale 14,7 miliardi.

Il Parlamento è invece tenuto a votare la fiducia sul decreto salva Roma. Il percorso non si preannuncia però facile. M5s e Lega Nord hanno già annunciato ostruzionismo. Nel mirino dei due partiti la cancellazione della norma contro gli affitti d’oro pagati dallo Stato.

Il decreto è nato per salvare la Capitale dal buco di bilancio di 864 milioni di euro, poi col tempo si è arricchito di emendamenti e norme non necessariamente collegate alle esigenze della Capitale come il restauro del palazzo comunale di Sciacca in Sicilia, i treni della Val d’Aosta ed il trasporto pubblico in Calabria. Le scuole di Marsciano in Umbria, la “minisanatoria” per i chioschi sulle spiagge, proposte per la gestione dei beni sequestrati alla mafia e la sostituizione delle lampadine fulminate dei semafori con lampade a basso consumo energetico.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti