Degrado a Villa Pamphilj

Dopo le manifestazioni estive la storica villa romana sembra abbandonata
di Franco Leggeri - 2 Settembre 2009

Dopo le manifestazioni estive la Villa è in uno stato di abbandono. Lo fa notare Roberto Soldà, vice presidente dell’Italia dei Diritti che ha rilasciato la seguente dichiarazione: ”Coloro che hanno autorizzato l’utilizzo dell’area per la realizzazione di manifestazioni hanno il dovere poi di verificare che essa, Villa Pamphilj, non sia stata deturpata poiché l’eventuale danneggiamento subito non sarebbe altro che un prezzo pagato dalla collettività. Un onere economico per il ripristino della normalità e di tipo personale e affettivo data la numerosa frequenza con la quale i cittadini passeggiano e si ritrovano all’interno del parco naturale”. Conclude Soldà: ”E’ per tale motivo che non possiamo permettere che si faccia solo e sempre demagogia quando si parla di verde che rappresenta una ricchezza storica della nostra città”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti