Due rassegne di poesia, musica e teatro, giovedì 17 maggio 2012

Organizzate dall'associazione Terre Vivaci in piazza Augusto Imperatore e in via delle Isole Curzolane
Enzo Luciani - 15 Maggio 2012

Sono due gli appuntamenti in programma per giovedì 17 maggio2012, organizzati dall’Associazione Culturale Terre Vivaci. 
Il primo dalle ore 17 alle ore 19  al  FUIS, in Piazza Augusto Imperatore 4, Roma  (quarto appuntamento del ciclo) è un incontro con autori contemporanei (SIAE), rassegna di poesia a cura di Marzia Spinelli e Roberto Raieli. Protagonisti dell’incontro saranno Davide Rondoni e Monica Martinelli.

Il secondo, alle ore 22,00, presso Defrag – Via delle Isole Curzolane 75, Roma è una rassegna di poesia, musica e teatro.

Dopo un reading di poesia scherzosa di e con Domenico Sacco, alle 22,30, ci sarà lo spettacolo teatrale "Costi quel che costi_la vera storia di Condom Liza Rice": uno spettacolo comico-politico di e con Camilla Ribechi.

"Condom Liza Rice", dopo aver perduto il suo posto alla Casa Bianca è diventata insegnante della famosa fucina di dittatori Sud-Americani, la School of Americans. Ultimamente è stata trasferita in Italia, presso la succursale, recentemente aperta, della suddetta scuola, la School of Italians.

Il Governo degli Stati Uniti temeva che Silvio Berlusconi, e come lui molti altri politici italiani, non avessero letto la Costituzione Italiana.

Il Governo Americano ha pertanto affidato a Condom Liza Rice la Missione VHM, "Very Hard Mind": insegnare ad un gruppo scelto di vecchi e di futuri governanti, politici e militari, e, in generale agli Italiani tutti, come interpretare correttamente e utilmente la Costituzione.

Ne viene fuori un excursus anticonformista, ironico e scanzonato sulle nostre regole, perchè ci fermiamo sempre ad esaltare la bellezza e la completezza dei nostri leggi, ma mai a considerare come esse stesse siano la ragione della loro non applicazione, a causa delle loro ambiguità e contraddizioni.

Su tutto questo lo spettacolo tenta di riderci sopra perché l’uomo è più grande e meraviglioso di tutte le leggi create allo scopo di svilirlo, limitarlo e sfruttarlo.

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti