Fase 2, “Assembramenti Metro Laurentina, mancano controlli”

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina
Redazione - 4 Maggio 2020

“Ci giungono segnalazioni di alcuni cittadini che questa mattina hanno ripreso il lavoro, di assembramenti presso la stazione Laurentina della metropolitana. Uno snodo importante della linea B, letteralmente preso d’assalto da passeggeri che, anche a causa della confusione normativa, non hanno rispettato nessun distanziamento richiesto, molti dei quali tra l’altro senza la doverosa mascherina. Capiamo che forse il primo giorno di ripartenza necessiti ancora di aggiustamenti, ma se il buon giorno si vede dal mattino c’è da stare preoccupati.

“Questo dimostra che non ci sono stati i dovuti e doverosi controlli da parte di chi doveva vigilare in questa fase 2 estremamente delicata. Avevamo già nelle settimane scorse lanciato un appello all’Amministrazione grillina per chiedere di creare condizioni ottimali che tenessero conto della salute dei conducenti e dei passeggeri, permettendo a quest’ultimi di potersi recare nei posti di lavoro senza ritardi. Inoltre avevamo richiesto un tavolo di confronto tra l’Amministrazione, Atac e pari sociali, per mettere in piedi tutte le prescrizioni fondamentali a cui attenersi, ma come immaginavamo è l’aspetto dei controlli che lascia perplessi e che evidentemente questa mattina è stato disatteso.

“Non possiamo permetterci di ripiombare nell’emergenza della fase 1, chiediamo quindi al Sindaco Raggi e all’Assessore alla Mobilità di prendere provvedimenti repentini per fare in modo che queste scene non si ripetano nei prossimi giorni”.

Fresco Market
Fresco Market

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti