I vestiti dei sogni: una mostra dedicata all’arte italiana dei costumi per il cinema

L’esposizione sarà ospitata a Palazzo Braschi fino al prossimo 22 marzo
Ambra Di Chio - 3 Marzo 2015

L’eccellenza italiana dei costumi per il cinema è protagonista della mostra I vestiti dei sogni che sarà possibile visitare fino al prossimo 22 marzo nella suggestiva cornice di Palazzo Braschi, sede del museo di Roma a piazza Navona.

Il percorso espositivo ripercorre un secolo di storia del cinema nostrano, con una collezione di oltre 100 abiti originali che vanno dai vestiti indossati dalle dive del muto fino alle estrose giacche di Jep Gambardella, l’eclettico personaggio del film “La grande bellezza” (2013 – Sorrentino) a cui l’attore Toni Servillo ha prestato il suo volto.

La mostra può contare sulle opere di celebri Premi Oscar: da Piero Tosi (alla carriera, nel 2014) a Danilo Donati (nel 1969 per Romeo e Giulietta di Zeffirelli e nel 1977 per Il Casanova di Fellini) fino alla costumista Milena Canonero che di statuette d’oro ne ha collezionate ben tre (la prima nel 1976 per Barry Lyndon di Stanley Kubrick, poi nel 1982 per Momenti di gloria di Hugh Hudson ed infine in tempi più recenti sia per la Marie Antoniette diretta da Sofia Coppola nel 2007 che per Grand Budapest Hotel di Wes Anderson nel 2015).

marie_antoniette_sophia_coppola_costumi_milena_canonero_galleryIn particolare, i visitatori potranno ammirare un oggetto appartenuto proprio al maestro Danilo Donato, una pressa che egli stesso costruì per realizzare i costumi del Satyricon (1969) di Federico Fellini. E’ questo uno dei tanti oggetti che arricchiscono l’esposizione, affiancandosi alla collezione di abiti. Oltre al lavoro dei più grandi disegnatori del panorama nazionale, viene reso omaggio anche alle maison che hanno realizzato i costumi in esposizione come Gattinoni, Annamode, Farani e Tirelli Costumi.

La mostra ideata e realizzata dalla Fondazione Cineteca di Bologna ed Equa è stata promossa da Roma Capitale Assessorato alla Cultura, Creatività, Promozione Artistica e Turismo – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

L’esposizione “I vestiti dei sogni. La scuola dei costumisti italiani per il cinema” sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica, dalle ore 10:00 alle ore 19:00; per maggiori informazioni: http://www.museodiroma.it/


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti