Il mago di Oz al teatro Sistina

Domenica 10 febbraio, alle ore 11
Enzo Luciani - 6 Febbraio 2013

Dorothy è una bambina che vive in Kansas con gli zii e il cane Toto. Un giorno, un ciclone solleva la casa di Dorothy, con la bambina e il cane ancora all’interno e la trasporta in volo, in un mondo bizzarro, popolato di stravaganti personaggi, dove l’impossibile è pura realtà. In questo luogo fantastico Dorothy si muove alla ricerca della sua casa, del suo paese natio, lontana nel tempo e nello spazio dai suoi cari. Streghe, maghi, animali favolosi, mostri, creature mai viste, abitano un luogo lontano che obbedisce alle leggi della magia. Dorothy, la piccola bambina del Kansas, non sembra far caso alle stravaganze che incontra, ai singolari amici che nel suo mondo avrebbero destato curiosità, spavento e stupore. Lo Spaventapasseri, il Boscaiolo di Latta, ill Leone Vigliacco.

E poi il misterioso, anzi il meraviglioso Mago di Oz, il personaggio su cui è incentrato il romanzo, figura amata e rispettata dal popolo, che rappresenta la forma di governo dell’insolito mondo in cui è capitata la piccola Dorothy. Ogni situazione, ogni dialogo, ogni personaggio sembra non essere creato a caso, e portare con sé non tanto una morale intesa nell’accezione favolistica del termine, quanto un mero insegnamento di vita e comportamento, una filosofia di cui impadronirsi per vivere al meglio con noi stessi e con gli altri. E, soprattutto, per credere in noi stessi.

IL MAGO DI OZ

TEATRO SISTINA DOMENICA 10 FEBBRAIO ORE 11:00 costo del biglietto 12,00 euro                                       Una Produzione – Teatro 90 dal racconto di L. Frank Baum – Commedia musicale – Regia di Gaetano Stella.

Per Info: LA COMPAGNIA DELLE STELLE; 06/24408383-06/97614126-3929639910 info@lacompagniadellestelle.it 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti