Il mercato Macaluso di Marconi è in totale abbandono

La denuncia di Benvenuti e Ficosecco di Ecoitaliasolidale che annunciano un dossier su tutte le realtà mercatali di Roma
Riceviamo e pubblichiamo - 3 Agosto 2015

“Ad ogni campagna elettorale la sinistra ha promesso ai cittadini ed operatori di ristrutturare il Mercato Macaluso, nel cuore del popolare quartiere Marconi,  ma la situazione dopo decenni  è la medesima. Altro che plateatico nuovo ed attrezzato, in rispetto delle Direttive Europee, pulizia e parcheggi sotterranei,  il mercato rionale sta lentamente scomparendo fra degrado e postazioni che chiudono con una offerta di prodotti sempre più limitato ed a tutto vantaggio della grande distribuzione”.

MercatoMacaluso1“Bagni pubblici inesistenti, pulizia carente, impianto delle fogne ed impianto elettrico inadeguato, postazioni chiuse ed abbandonate, area utilizzata di notte da prostitute e spacciatori, questa la realtà del mercato Macaluso. Ed intanto il Comune di Roma si sta vantando di aver chiuso il Mercato a KM0 di Corviale e costantemente illude operatori e cittadini di Marconi con inesistenti finanziamenti per la riqualificazione del mercato Macaluso, facendolo rimanere nel cassetto dei sogni. La zona che dovrebbe essere utilizzata dagli operatori per il carico e scarico delle merci totalmente occupata e non vigilata, ambulanti abusivi che occupano interamente i lati esterni del mercato, come Via Cardano dove è estremamente difficoltoso il transito veicolare per le auto parcheggiate in doppia e tripla fila, con i marciapiedi diventati un ulteriore vero e proprio mercato”.

MercatoMacaluso“Abbiamo chiesto decine e decine di volte spiegazioni al Comune per sapere perché nessuno vigila su Via Cardano,   perché gli ambulanti abusivi non vengono controllati, perché il Comune continua a non ristrutturare il Mercato Macaluso, centrale per un quartiere popolare ad alta densità come Marconi, perché di notte non vi è alcun controllo per le attività illegali come lo spaccio e la prostituzione, perché non vi è una adeguata pianificazione di riqualificazione e sviluppo dei mercati rionali presenti nella Capitale. Come ECOITALIASOLIDALE stiamo  predisponendo un dossier dettagliato della situazione dei mercati rionali di Roma perché non è possibile distruggere un patrimonio commerciale e sociale a tutto vantaggio della grande distribuzione”.

Piergiorgio Benvenuti e Fabio Ficosecco, rispettivamente
Presidente Nazionale e Coirdinatore per Roma Capitale del Movimento Ecologista, ECOITALIASOLIDALE


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti