“Illuminazione ancora precaria sul raccordo. Si intervenga”

Lo chiede in una nota il consigliere regionale FI e vicepresidente commissione Mobilità, Adriano Palozzi
Redazione - 17 Agosto 2015

“Non si arresta la situazione di degrado all’interno del Grande Raccordo Anulare di Roma. Anche nella scorsa notte, quando sono stati migliaia gli automobilisti ad usufruire della celebre arteria capitolina per recarsi nei luoghi di vacanza o fare rientro nelle case, l’illuminazione del Gra è apparsa latitante: tanti i lampioni spenti e ampi i tratti al buio lungo il tracciato dell’autostrada-tangenziale.

unnamed (3)“Una realtà grave e pericolosa, che decrementa in maniera sensibile la sicurezza dei cittadini al volante. Come giustamente sottolineato mesi fa da alcuni miei colleghi di partito, sarebbe il caso che il Governo torni a stimolare Anas al fine di intervenire tempestivamente e risolvere in maniera definitiva un sistema di illuminazione ad oggi insufficiente e precario. Solo in questo modo potrà essere garantita e tutelata a pieno l’incolumità degli automobilisti, che quotidianamente transitano sul Grande Raccordo Anulare”.

Così il consigliere regionale FI e vicepresidente commissione Mobilità, Adriano Palozzi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti