Incontro su Parco Centocelle e Pratone Torre Spaccata

Con gli Amministratori del Pd. L'impegno del presidente della Commissione Ambiente Giammarco Palmieri per un tavolo permanente
Alessandro Moriconi - 24 Gennaio 2023

Ieri sera, 23 gennaio 2023, la sala del circolo Pd Torre Maura-Torre Spaccata, in via Canori Mora 7, era gremita di cittadini e comitati per un incontro sul Parco di Centotelle con il presidente della Commissione capitolanina all’ambiente Giammarco Palmieri, i Presidenti e gli Assessori all’Ambiente di V e VII Municipio.

Numerosi gli interventi dei residenti del quadrante che circonda l’area del parco e dei comitati che possiamo sintetizzare con tempi certi e cadenzati all’interno di un cronoprogramma condiviso che porti alla liberazione completa dell’area, alla sua bonifica e all’integrazione della stessa all’interno del Parco Archeologico di Centocelle.

Il portavoce del comitato Pac Libero ha sottolineato i sostanziali passi in avanti da parte dell’amministrazione per la bonifica dell’area e l’avvio dei lavori del secondo e terzo lotto.

Meno positivi gli interventi del Comitato del Pratone di Torre Spaccata (su cementificazione, unícum con il Pac, accessi e fruibilità) e di quello storico di Torrespaccata con Bruno Di Venuta che si è soffermato sugli impegni ed i passaggi fatti dalle diverse amministrazioni che si sono alternate alla guida del Comune di Roma e che purtroppo non hanno prodotto nulla di positivo, anzi hanno portato a un aumento di sfiducia dei cittadini nei confronti sia dei municipi che del Comune, soprattutto per le migliaia di residenti costretti per decenni a convivere con un degrado e una situazione ambientale assai difficile.

Da più parti è stata evidenziata anche la necessità di formalizzare e realizzare su tutti i lati parco (Togliatti, Papiria e via di Centocelle compresi) accessi in sicurezza.

Presente all’incontro anche l’avv. Elena Di Donato presidente dell’associazione degli Autodemolitori  (vedi a questo proposito anche il nostro articolo del 18 gennaio 2023 con videointervista all’avvocato) che ha per l’ennesima volta confermato la disponibilità al trasferimento in aree idonee dei suoi associati che, ha sottolineato, siano stati gli unici, e con un grande sforzo economico, a procedere alla rimozione dei resti dell’incendio del 9 luglio 2022, mentre tutto intorno o è fermo o addirittura hanno ripreso le attività di vendita, anche se il Gruppo della Polizia Locale, come ha affermato l’assessore Annucci, è operativo con controlli che hanno portato anche a contestazioni che sono finite sui tavoli della Procura della Repubblica.

L’assessore Annucci nel suo intervento ha sottolineato che l’iter per la realizzazione del 2° e 3° lotto del Parco, così come la bonifica del canalone si avvia finalmente a conclusione con l’apertura delle buste contenti le offerte e con tutti gli altri progetti ormai definitivi, tutti finanziati, pronti ad andare a gara.

Il presidente della Commissione permanente Ambiente del Comune Giammarco Palmieri, incassate tutte le sacrosante e pluridecennali lamentele da parte dei cittadini, ha preso l’impegno ad istituire attraverso un atto Deliberativo un tavolo permanente per tutte le problematiche ambientali del Parco di Centocelle e su quello conosciuto come del Pratone di torre Spaccata.

Non ci resta che aspettare riscontri in merito.

Titanio Leonardo Cesarini
Servizi Funebri Moretti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti