Internet: il mondo virtuale si materializza a San Lorenzo

Il 20 dicembre raduno di una delle tante comunità virtuali del web organizzato da Claudio Napoleone, autore teatrale e di cabaret
di Riccardo Faiella - 6 Dicembre 2007
Come la stessa globalizzazione, di cui in un certo modo è l’essenza, Internet contrae lo spazio e il tempo, ma in modo più democratico. Grazie al web si possono allacciare rapporti con qualsiasi altro navigatore in ogni parte del mondo; spedire e ricevere dati di ogni genere: foto, mail, video, musica, voce. Il tutto in pochi attimi, senza essere schiavi del tempo. Un mondo che sembra popolato da entità astratte, indefinite; individui che appaiono irraggiungibili. Un mondo virtuale, ma che a volte si può materializzare. Basta l’intuizione e lo spirito organizzativo di un componente di una comunità del web, e il gioco è fatto. Claudio Napoleone ha pensato bene di organizzare un raduno dei tanti amici incontrati e conosciuti su Internet. L’appuntamento è fissato per il 20 dicembre prossimo, nella sede dell’associazione culturale Sotto casa di Andrea, in via dei Reti 25, a San Lorenzo. Le intuizioni però, vengono agli artisti, e Claudio lo è. Da molti anni autore di testi comici che scrive per il teatro e per il cabaret. Ha vinto il premio "Protagonista dell’anno 2001" ed il Città di Roma con la commedia UH!, scritta insieme a Nino Taranto, nel 2002. Nel 2007 ha partecipato alla realizzazione  di Zona Martufello, trasmesso sul digitale terrestre, e del  suo primo libro dal titolo: Il riso fa bene…figuriamoci il risotto, sempre col famoso comico del Bagaglino. Ha anche realizzato un cortometraggio comico, che ha visto la regia di Pier Francesco Pingitore. Da oltre 10 anni cura la Direzione Artistica dell’associazione culturale Sotto casa di Andrea, uno dei templi del cabaret romano. 

Un’idea rivoluzionaria, ma che razza di raduno è, Claudio? «Un raduno che insieme abbiamo deciso di chiamare Serata Your Space – risponde Napoleone – Perchè ognuno avrà il suo spazio! La nostra comunità virtuale si materializzerà qui, Sotto casa di Andrea, il 20 dicembre. E sarà uno spettacolo. Infatti, fino adesso abbiamo selezionato 15-20 artisti che frequentano il nostro cyber-space. Abbiamo coinvolto una danzatrice del ventre, cantanti, poeti come Giuseppe Mincuzzi (Er Poeta Metropolitano, n.d.r.), molti cabarettisti e Faber Cucchetti, uno tra i più noti  DJ italiani. Forse verrà anche un ospite protagonista di una importante trasmissione televisiva, ma non è ancora sicuro quindi lo riveleremo solo nella serata del raduno. Questo è un mio regalo a tutti i nostri navigatori. Lo scopo è promozionale, non si deve pagare un ingresso e non c’è consumazione obbligatoria. È un discorso amatoriale, nessuno prende o spende un euro». 

Hai già un programma per le esibizioni degli artisti? «Ho già stilato una scaletta. Alterneremo i comici a Live Music. Quindi avremo gruppi musicali, cantanti solisti e cabarettisti. Apriremo la serata in modo particolare ma per scoprire come, dovete stare con noi!!. Io farò il presentatore e sarò coadiuvato da tre ragazze che mi sosterranno durante la serata. Inoltre ci saranno foto e riprese video, magari da rivedere tutti insieme, di fronte ad una pizza! Lo spettacolo è diviso in due parti. Tra la prima e la seconda è prevista una pausa, un coffee-break per socializzare e fare conoscenza. Stiamo organizzando al meglio per una serata che mi sta impegnando duramente da un mese. E questo è solo l’inizio. Il sogno è di creare una realtà che si muova con iniziative da organizzare in teatro o l’estate, per esempio, in spiaggia».

Quante persone verranno il 20 dicembre? «Ancora non so il numero, ma ogni giorno arrivano adesioni, quindi sbrigatevi, se non volete rimanere in piedi…». 

E senza pubblicità. Tutto merito tuo e di Internet. Alla faccia del mondo virtuale. «Un mondo incredibile. Io l’ho scoperto da poco, ma ho già sperimentato la sua forza. Erano mesi che stavo cercando di contattare, tramite agenzia, una persona per la quale scrivere i miei testi. Grazie alla nostra comunità sul web ho potuto comunicare direttamente con lui. Adesso farò un libro sulla sua vita ed è diventato anche un mio grande amico! È proprio il caso di dire: tagliamo il virtuale e passiamo al reale».

Informazioni: Serata Your Space – giovedì 20 dicembre ore 22 Associazione Culturale   “Sotto casa di Andrea”, via dei Reti-25 cell.: 3478146544 per prenotare basta un sms al 3289071254 www.sottocasa.org www.myspace.com/23klas 

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti