Intervento presso la scuola Giovanni XXIII

Pulcini e Mammarella: “Stiamo lavorando per rendere le aree verdi nelle scuole sicure, fruibili e con funzionalità pedagogiche”
Redazione - 26 Ottobre 2019

Il 25 ottobre 2019 pomeriggio  l’Assessore alle Politiche Ambientali Dario Pulcini e l’Assessore alla Scuola del V Municipio Maria Elena Mammarella si sono recati presso la scuola Giovanni XXIII situata in viale Partenope. L’istituto si trova nel quartiere Prenestino, in un edificio  all’interno del parco di Villa dei Gordiani e il complesso ospita sia la scuola d’infanzia che elementare.

Gli Assessori, in una diretta Facebook, hanno comunicato alla cittadinanza i lavori che sono stati effettuati nel plesso scolastico e, in particolare, sul verde presente che, da tanti anni, non subiva interventi.  Pulcini ha sottolineato l’importanza della messa in sicurezza delle alberature dato l’alto rischio che i bambini potevano correre.  Lo scorso febbraio, in un giorno in cui l’edificio era chiuso, si registrò lo schianto di un albero e il Municipio si attivò subito per far si che la scuola venisse messa in sicurezza facendo un controllo attento sulle alberature.

Oltre alla messa in sicurezza tramite le potature e gli sfalci, sono state pulite le aree verdi. Si tratta di un lavoro che è durato diverse settimane fatto di studi e verifiche. Gli interventi sono stati supervisionati da un agronomo che ha segnalato gli interventi più opportuni alla ditta municipale. In alcuni casi alcuni alberi sono stati abbattuti perché erano a rischio crollo, tutelando gli altri.

Pulcini ha detto: “Voglio rassicurare i genitori che si erano allarmati. Abbiamo svolto un lavoro professionale per rendere l’area verde non solo sicura e fruibile, ma anche per renderla uno spazio pedagogico”.

A tal proposito l’Assessore Mammarella ha anticipato alcuni progetti legati a questa scuola e ad altre presenti nel territorio: “Vogliamo trasformare gli spazi verdi fuori dalle scuole in spazi didattici, in un momento di contatto con la natura. Abbiamo in cantiere diversi  progetti didattici, studiati con gli insegnanti, che riguarderanno sia questa scuola che altre nel Municipio. Il nostro obiettivo è quello di rendere gli spazi presenti nei cortili aree verdi dove si può stare a contatto con la natura, condizione che a volte viene trascurata nelle grandi città. Un bambino, invece, che frequenta un luogo così tranquillo è sereno con se stesso e con gli altri”.

Pulcini ha poi evidenziato il lavoro sinergico svolto anche con la Commissione Scuola che ha fatto atti di indirizzo in Consiglio Municipale finalizzati a dare sicurezza e valore alle aree esterne dei plessi scolastici: ”E’ un lavoro che facciamo insieme e quotidianamente. Vogliamo acquistare anche giochi nuovi, staccionate per garantire agli educatori uno spazio in sicurezza dove poter far giocare ed esprimere liberamente gli alunni”.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti