XIV Municipio: pattugliamento dei Vigili in bicicletta al Parco Lineare

Per ora il servizio sarà attivo 2 volte a settimana
Redazione - 20 Giugno 2015

Ieri mattina, 19 giugno 2015, il Presidente del Municipio XIV Valerio Barletta ha presentato, alla presenza di Antonio Bertola, Comandante del Gruppo XIV Polizia Locale, il nuovo servizio di pattugliamento in bicicletta che i Vigili effettueranno nel Parco Lineare di Monte Mario.

“Abbiamo inaugurato un servizio importante – ha dichiarato il presidente Barletta – fortemente atteso dai cittadini del nostro municipio. Grazie all’ausilio della Polizia Locale che presterà il nuovo servizio in bicicletta sul Parco Lineare, finalmente potremo garantire la sorveglianza, sanzionando tutti i cittadini che non rispettano le prescrizioni contenute nell’ordinanza e allo stesso tempo dando un ulteriore segnale di presenza e attenzione verso cittadini che vivono quotidianamente il Parco Lineare. Quello di oggi è un traguardo che abbiamo raggiunto esclusivamente con le nostre forze e mi auguro che anche altri territori possano vedere in modo virtuoso questo nostro esperimento positivo. Un plauso personale all’impegno del Comandante Bertola e degli uomini e delle donne che lavorano nella nostra Polizia Locale che in una fase non facile anche a livello cittadino, possano veder giustamente riconosciuto quello che fanno attraverso la considerazione da parte dei cittadini che sono sicuro apprezzeranno il valore del servizio prestato e li ringrazieranno anche solo per la presenza fisica in bicicletta.”

XIVvigiliInBici“Il servizio – ha spiegato il comandante Bertola – verrà attivato 2 volte a settimana con l’obiettivo, se i fondi in bilancio ce lo consentiranno, che venga potenziato attraverso maggiore presenza: al momento disponiamo di due biciclette che ci sono state assegnate dal Comando Generale e sei operatori che si alterneranno su questo servizio.”

“Il Parco Lineare – ha concluso Barletta – è un’eccellenza nel nostro territorio e, a distanza di un anno dall’apertura, posso fare un bilancio positivo riconoscendolo come un luogo che ha cambiato letteralmente la mobilità di un intero quadrante, facendo aumentare in modo esponenziale il numero dei ciclisti che l’hanno scelto non solo per lo sport ma anche per raggiungere i luoghi di lavoro e di studio. E a tal proposito aggiungo che, con i suoi 257 punti luce al led tutti attivi dal Santa Maria della Pietà a Monte Ciocci, il Parco è completamente illuminato e garantisce pertanto una piena fruizione”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti