La Rustica, FDI: “Accelerare iter opere compensative TAV”

Lo dichiarano Francesco Figliomeni, Daniele Rinaldi e Christian Belluzzo
Redazione - 12 Giugno 2019

“Sono più di vent’anni che il quartiere La Rustica, al pari di Tor Sapienza ed altre zone interessate dall’Alta Velocità, subisce disagi dovuti alla mancanza delle opere che dovevano mitigare l’impatto sulla popolazione e sulla zona che quotidianamente è intasata dal traffico che è in transito in particolare da Ponte di Nona e che mette a rischio soprattutto i pedoni non essendoci nemmeno i marciapiedi. Da tempo stiamo seguendo in modo più incisivo la vicenda e, dopo le sedute delle commissioni capitolina e municipale Lavori Pubblici del Municipio Roma V, oggi la questione è stata nuovamente trattata nella commissione trasparenza da noi richiesta per sollecitare il completamento delle notifiche ai proprietari interessati dagli espropri e l’approvazione del progetto definitivo.

“Come Fratelli d’Italia continueremo a vigilare affinché ci sia un migliore coordinamento degli uffici per consentire che il progetto esecutivo e l’indizione della gara d’appalto avvengano ben prima della primavera dell’anno prossimo. Visti i notevoli ritardi accumulati negli anni, l’aggiudicazione dell’appalto e l’inizio dei lavori dovranno essere molto tempestivi poiché gli abitanti di quelle zone sono esausti e non potranno tollerare ulteriori ritardi“.

È quanto dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni vice presidente dell’Assemblea Capitolina, Daniele Rinaldi, coordinatore del partito in V Municipio, e Christian Belluzzo consigliere municipale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti