“Laboratorio detersivi eco e cura naturale del corpo”, un successo

L’evento, promosso dal V Municipio, il 20 novembre 2019, presso la Casa delle Culture e delle Generazioni in via dell’Acqua Bullicante 2
Redazione - 21 Novembre 2019

Grande successo per l’evento, promosso dal V Municipio, che ha avuto luogo il 20 novembre 2019, presso la Casa delle Culture e delle Generazioni in via dell’Acqua Bullicante 2, nella cornice della “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”.

Protagonista la giornalista e conduttrice televisiva Lucia Cuffaro che ha tenuto un workshop gratuito e aperto alla cittadinanza dal titolo “Laboratorio detersivi eco e cura naturale del corpo”.  L’autrice di molti testi sulla riduzione degli sprechi e sul benessere, nonché Presidente del Movimento per la Decrescita Felice, ha gestito un laboratorio di autoproduzione di detergenti naturali coinvolgendo le persone presenti nella spiegazione e creazione delle miscele.

Per prima cosa è stata effettuata una presentazione dei principali prodotti che vengono utilizzati per la cura del corpo, spiegando con cosa sono realizzati. Poi Cuffaro ha mostrato come creare uno shampoo, un profumo, una crema, uno struccante, un profumo e un lucidalabbra con soli prodotti naturali, elencandone le varie proprietà benefiche.

Dopo la prima parte dedicata alla cura del corpo, si è passati alla realizzazione di detersivi e detergenti per la pulizia della casa completamente biologici.
Il corso ha visto il coinvolgimento e apprezzamento di molte persone e ha avuto lo scopo, oltre di essere una guida verso la salute del corpo, di sensibilizzare le persone alla riduzione dei rifiuti e ad adottare uno stile di vita ecosostenibile. Per ridurre l’inquinamento e salvare il pianeta si può iniziare dai piccoli gesti che mettiamo in atto anche dentro le mura domestiche.

In apertura, l’Assessore alle Politiche Ambientali del V Municipio, Dario Pulcini ha affermato: “Abbiamo organizzato tante iniziative durante questa settimana per coinvolgere più persone sulla necessità della riduzione dei rifiuti. E’ importante diffondere un’ampia presa di coscienza spiegando come declinare questa necessità alla vita di tutti i giorni. Per prima cosa,infatti, bisogna adottare comportamenti virtuosi nella quotidianità. Il cittadino romano medio produce troppi rifiuti, soprattutto se paragonato a qualche decennio fa. Iniziative come queste di Lucia Cuffaro servono per tracciare un cambiamento di mentalità in grado di portare ad una riduzione dei rifiuti già dal principio. Basterebbe non comprare e non produrre materiali in eccesso per non avere troppi rifiuti successivamente; basterebbe saper riciclare e riutilizzare ciò che abbiamo già a disposizione per evitare gli sprechi. Il territorio municipale è molto abitato e il tema del decoro è, di conseguenza, molto sentito. Per questo, insieme alla Commissione Scuola e Cultura, abbiamo promosso in questi giorni (e continueremo a portare avanti) tante iniziative destinate a tutta la cittadinanza, dalle scuole ai centri anziani, sul tema dell’economia circolare”.

Presente, oltre all’Assessore all’Ambiente del Municipio, il Presidente della Commissione Scuola Alessandro Stirpe e la Vice Presidente Monia Maria Medaglia e Cosimo Puliti, Presidente della Commissione del Municipio. Hanno contribuito all’organizzazione e al successo di questo laboratorio anche Ivana Oliva e Maurizio Catroppa, del Centro di Educazione Ambientale del Municipio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti