L’associazione Ecoistituto organizza ‘CinECOlogico – Roma XVI per l’Ambiente’

Proiezioni cinematografiche per raccontare gli effetti del cambiamento climatico
di Francesca Romana Antonini - 1 Aprile 2009

L’Ecoistituto è una associazione senza fini di lucro con sede in Roma che ha tra le sue finalità generali quella di svolgere attività di ricerca, promuovere realizzazioni esemplari ed iniziative culturali, didattiche e divulgative tendenti a favorire condizioni economiche e sociali ecologicamente sostenibili nello spirito e secondo gli obiettivi del movimento ecologista internazionale e delle Associazioni ambientaliste.

Per raggiungere i propri fini, l’Ecoistituto si propone di organizzare quindi convegni, seminari, manifestazioni culturali, corsi di formazione, di aggiornamento e di educazione permanente.

Nell’ambito delle attività culturali del 2009 promosso dal municipio Roma XV è stata organizzata l’iniziativa Cinecologico – Roma XVI per l’Ambiente, un programma di proiezioni cinematografiche, a cura dell’Ecoistituto, dirette ad adulti, bambini e ragazzi con ingresso gratuito.

Le proiezioni si svolgeranno presso il Teatro del Liceo Scientifico G.B. Morgagni in via Fonteiana, 125 e presso il Teatro Vascello, via Giacinto Carini, 78.

Oltre la collaborazione del Liceo Scientifico G.B. Morgagni sono intervenuti le associazioni di Greenpeace, Legambiente Lazio, LIPU, WWF Lazio e Festival CinemAmbiente di Torino

I film in programma nelle giornate del 16, 21 e 28 aprile sono stati i vincitori dei premi assegnati nell’ ultima edizione del festival CinemAmbiente di Torino, che da più di dieci anni affronta e diffonde le tematiche ambientali attraverso il cinema, i dibattiti e gli eventi che compongono un programma originale e molto ricco.

E’ consacrato ormai tra gli appuntamenti più importanti d’Europa e i numeri ne attestano una crescente popolarità tra gli addetti ai lavori e tra gli amanti del cinema.

Lo scorso anno, sempre nelle giornate dal 16 -21 ottobre, 115 film da 21 paesi hanno raccontato lo stato di salute dell’ uomo e del pianeta per immaginare insieme un nuovo modello di vita ecosostenibile. Le prime due proiezioni hanno avuto infatti un buon successo, sono venute 65 persone al primo film e 95 al secondo.

Adotta Abitare A

Il Programma delle proiezioni nei due teatri:

TEATRO LICEO SCIENTIFICO G.B. MORGAGNI
Via Fonteiana, 125

27 marzo 2009 ore 16.00 – 18.30
The day after Tomorrow

31 marzo 2009 ore 17.00 – 19.30
Una scomoda verità

16 aprile 2009 ore16.00 – 18.30
Spazzatura! La rivoluzione inizia a casa

18 aprile 2009 ore 9.00 – 13.00
Vajont (proiezione riservata agli studenti)

21 aprile 2009 ore 16.00 – 18.30
Ritorno al nucleare

28 aprile 2009 ore 9.30 – 12.30
Microcosmos (proiezione riservata ai ragazzi)

28 aprile 2009 ore 16.00 – 18.30
Il mare piange

TEATRO VASCELLO
Via Giacinto Carini, 78

16 Maggio 2009 ore 16.00 – 19.00
Il Popolo Migratore

Evento collaterale:
Mostra dei lavori dei ragazzi
Per la presentazione dei film e per il dibattito interverranno: Domenico Gaudioso, ISPRA; Massimo Scalia, Università degli Studi La Sapienza di Roma;
Andrea Masullo, Università degli Studi di Camerino; Gianni Angelucci, Geoambiente; Gianni Mattioli, Università degli Studi La Sapienza di Roma; Giuseppe Onufrio, Fisico; Silvano Falocco, Ecosistemi; Bruno Cignini, Comune di Roma.

Per maggiori informazioni ed info: www.romasedici.it – e-mail: ecoistituto.roma@libero.it.  


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti