L’Isola del Cinema – XVII Edizione

Si riaccendono i riflettori all'Isola Tiberina fino a settembre 2011
di Riccardo Faiella - 23 Giugno 2011

Un’altra estate di cinema sulle sponde del fiume Tevere. L’isola Tiberina ospita per la diciassettesima volta L’Isola del Cinema.

Quest’anno l’intera edizione 2011 sarà dedicata ai Talenti Italiani. Infatti, la sezione Ciak d’Italia ospiterà i maggiori successi nazionali dell’ultima stagione. Sette serate inaugurate da Rai Cinema. A tagliare il nastro è stato il film Gianni e le donne, la seconda opera del talento trasteverino Gianni De Gregorio – dopo Pranzo di ferragosto, con il quale ha vinto il David di Donatello come miglior regista esordiente.

Il 17 giugno è stata la volta di Carlo Mazzacurati con il suo La Passione. La protagonista della pellicola, Cristiana Capotondi è intervenuta per salutare il pubblico presente.

Sabato 18 il regista Giulio Manfredonia ha raccontato il suo successo, Qualunquemente.

Domenica 19, invece, i due registi Giacomo Ciarrapico e Luca Verduscolo hanno presentato il loro Boris. Claudio Cupellini, regista di Una vita tranquilla, è stato in Arena lunedì 20 giugno.

Serata di confessioni martedì 21 giugno. Massimiliano Bruno, regista debuttante con Nessuno mi può giudicare, ha raccontato la sua prima volta dietro la macchina da presa, nel corso dell’appuntamento settimanale dedicato al Nuovo Cinema Italiano.

Il 22 giugno è arrivato Fausto Brizzi, con Maschi contro Femmine.

La maratona della Commedia d’autore seguirà con Femmine contro Maschi (giovedì 23 giugno).

Adotta Abitare A

Venerdì 24 giugno altra opera prima. L’acclamato regista Aureliano Amadei presenterà 20 sigarette, concludendo così la prima settimana della rassegna tiberina.

Eventi nuovi e gratuiti animeranno le serate de L’Isola. Due spazi dinamici con Cinelab – Lezioni di Cinema, dal 20 al 25 giugno, svolte dai docenti dell’Accademia di Cinema e Televisione Griffith – e Tiberscreen – stimolante spazio letterario; e poi, ogni venerdì l’Accademia di Trucco Professionale svolgerà dimostrazioni pratiche di make-up cinematografico sul pubblico: il primo incontro sul tema “Mummie e Zombie”.

Il 18 giugno, dopo un rinfresco offerto da Baires, l’Associazione Nuovi Orizzonti Latini ha presentato l’incontro 25 anni senza Borges, a cura del prof. Luis Dapelo. Il Professore ha introdotto la proiezione del film “Un Amor de Borges”, tratto dal libro autobiografico di Estela Canto, Borges a contraluz.

Nelle foto: 1) L’arena di giorno. 2) L’arena di notte. 3) Il Cinelab. 4) Tiber.

L’ISOLA DEL CINEMA 16giugno-settembre

ARENA: inizio proiezioni ore 21.30; ingresso 5-6 €

CINELAB: inizio proiezioni ore 22; ingresso 3 €

TIBERSCREEN ingresso gratuito

INFO: www.isoladelcinema.com

Ecco il programma completo di questo fine settimana e di lunedì prossimo della rassegna tiberina:

Venerdì 24 giugno

ARENA ore 21.30 – Concorso Opera Prima Banca Marche
20 sigarette, di Aureliano Amadei (presenza in sala del regista, rivelazione 2011)

CINELAB ore 20 – Lezioni di Cinema, a cura di Accademia di Cinema e Televisione Griffith:
Sceneggiatura, con Cristina Borsatti (ingresso gratuito)

CINELAB ore 22 – Griffith selection
Psycho, di Alfred Hitchcok

TIBERSCREEN ore 19 – Workshop di trucco cinematografico
Trucco Anni ’20, a cura de L’Accademia Professionale (ingresso gratuito)

Sabato 25 giugno

ARENA ore 21.30 – Imperdibili Oscar
I Ragazzi stanno bene, di Lisa Cholodenko

CINELAB ore 20-23 – Lezioni di Cinema, a cura di Accademia di Cinema e Televisione Griffith
Il suono e l’immagine, con Vincenzo Ramaglia (ingresso gratuito)

Domenica 26 giugno

ARENA ore 21.30 – Giornata speciale contro la droga
The Fighter, di David O. Russel (Premio Oscar 2011 a Christian Bale per la Miglior Interpretazione Maschile)

CINELAB ore 20
Inside man, di Spike Lee

TIBERSCREEN ore 21
Presentazione cortometraggi allievi Accademia Cinema e Televisione Griffith (ingr. gratuito)

Lunedì 27 giugno

ARENA ore 21.30 – Ciak d’Italia
Dreamland, di Sebastiano Sandro Ravagnani (presente in sala regista e parte del cast; il film uscirà nella sale italiane venerdì 8 luglio)

CINELAB ore 22 – Documentari Rai
Crisi di classe


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti