Luoghi a Roma – Steider i Roma. Fotografie di Morten Krogvold

Immagini della città eterna catturate da un occhio norvegese
di Rossella Puleo - 27 Settembre 2009

Alla presenza della regina Sonja di Norvegia è stata inaugurata, nella suggestiva cornice del Museo di Roma Palazzo Braschi, la mostra fotografica “Luoghi a Roma – Steder i Roma. Fotografie di Morten Krogvold”. La rassegna, aperta al pubblico dal 27 settembre all’8 novembre 2009, è organizzata in occasione delle celebrazioni per il 50º anniversario dell’Istituto di Norvegia a Roma per la storia dell’arte e l’archeologia classica.

Si tratta di fotografie che Krogvold ha scattato nella scorsa primavera durante sette passeggiate a Roma e studiate appositamente per questa esposizione. Un vero e proprio omaggio alla nostra città e al forte legame che i norvegesi hanno con essa.

Un occhio norvegese cattura per la prima volta le immagini della città eterna conferendole un’insolita atmosfera, una luce particolare che richiama paesaggi di un’altra latitudine, quasi che i caldi colori mediterranei di Roma siano stati avvolti da una brumosità nordica, tipica dei paesi scandinavi. Quel che emerge è una città insolita, differente da quella che siamo abituati a vedere nelle raffigurazioni che l’hanno raccontata fin dal XIX secolo. In questo senso la scelta della sede, il Museo di Roma, che raccoglie al suo interno una ricchissima collezione di fotografie storiche che riguardano la Capitale, ben si presta ad un’esposizione del genere.

«Lavoriamo soprattutto in autunno e in inverno» – ha dichiarato l’artista, affiancato nel suo lavoro dalla moglie – «quando la luce è più emozionante e ci viene in aiuto il cielo e il movimento delle nuvole».

L’esposizione di Palazzo Braschi conta di 40 fotografie di grande formato scattate quasi tutte nel 2009 e mostra luoghi di Roma che ritroviamo descritti nel libro d’arte “Roma-sette passeggiate” scritto dall’architetto Thomas Thiis-Evensen, volume che si prefigge di mettere in luce come molti importanti aspetti della cultura urbanistica, artistica e architettonica europea siano stati forgiati dall’eredità romana.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti