Municipio Roma 5: un progetto per piazza Sabaudia

Se ne è parlato la scorsa settimana in una Commissione congiunta Ambiente, Sport e Cultura
Alessandro Moriconi - 6 Settembre 2019
Abitare A Settembre 2019

La scorsa settimana si è tenuta una Commissione congiunta Ambiente, Sport e Cultura nella quale si è parlato di un progetto da realizzare su piazza Sabaudia, strappandola ad un pluriennale degrado scaturito all’indomani della realizzazione del PUP.

Per l’area sovrastante il PUP non è mai stata chiarita la competenza sulle pulizie ed era fallito il tentativo di trasferire in quel luogo la giostrina che fu temporaneamente trasferita da piazza dei Mirti per i lavori della Metro C. Giostrina rimossa da piazza Sabaudia e ora in attesa della ricollocazione in piazza dei Mirti, come già avvenuto per l’edicola e per il chiosco bar.

​Alla presenza dell’assessore Pulcini e dei presidenti di Commissione Stirpe e Puliti e di quasi tutti i commissari i tecnici hanno illustrato il progetto preliminare per una piazza che cambierà completamente volto.

Piazza Sabaudia: cosa prevede il progetto preliminare

Sono previsti spazi destinati ad attività per bambini e adolescenti e questo anche al fine di alleggerire la presenza su largo Agosta, tant’è che sarà realizzato un campetto polifunzionale (Calcetto/Volley/Basket), l’installazione di panchine e tavoli.

L’area sarà tutta recintata e molti degli interventi si sono soffermati su come vigilare l’impianto e su chi aprirà e chiuderà gli accessi, cose che possono sembrare secondarie, ma che invece non lo sono per il mantenimento di un bene pubblico. Al fine di garantire la sicurezza e preservarla da possibili atti vandalici l’area sarà videosorvegliata.

I tecnici hanno anche parlato della necessità di abbattere tre pini mettendo in sicurezza gli altri attraverso idonee potature. Saranno eliminate il più possibile siepi e ogni altro luogo dove magari appartarsi e fare atti contrari alla sicurezza.

Il progetto predisposto è un preliminare ed è già in possesso dell’Amministrazione, dovrebbe essere definitivo entro la fine dell’anno per passare al finanziamento e al bando di gara per l’esecutività e la realizzazione dell’opera.

Il progetto Sabaudia è una delle proposte che al Bilancio Partecipativo ha raggiunto più voti. Sarà adesso valutato da un apposita Commissione al fine di essere finanziato con gli oltre 1,2 milioni di euro già iscritti nel Bilancio 2020.

Non ci resta che aspettare il progetto definitivo, il Bando di gara e, siamo ottimisti…, l’avvio dei lavori.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti