Sport  

Nainggolan, addio vicino?

Problemi per il prolungamento del contratto del centrocampista belga. Giallorossi ancora lontani dall'accordo con il Cagliari
Mariagaia Metrangolo - 8 Maggio 2015

Sono giorni di incontri e trattative, quelle che riguardano il prolungamento del contratto di Radja Nainggolan, centrocampista belga, arrivato nella Capitale, sponda giallorossa, a gennaio 2014.

nainggolan_romaNainggolan ha un contratto che lo lega alla Roma fino al 2018, ma la metà del suo cartellino appartiene ancora al Cagliari, la società che l’ha portato in Serie A nel 2010.
Rinnovo e riscatto dalla società sarda dovevano essere risolti entro gennaio, ma ostacoli imprevisti hanno allontanato le due società mettendo a serio rischio la permanenza del ‘Ninja’ a Roma.

La richiesta del Cagliari per l’altra metà del cartellino ammonta a 16-17 milioni, ben oltre la valutazione attuale del giocatore di 24 milioni di euro, il belga chiede un raddoppio dell’ingaggio: Sabatini si chiama fuori.

Nainggolan, dalla sua, ha molto mercato. Le richieste dall’esterno sono importanti: dall’Inghilterra hanno mostrato interesse il Manchester United e il Liverpool, che potrebbero soddisfare le richieste del centrocampista. In Italia il belga è nel mirino di molte squadre ma la più accreditata resta la Juventus che sta preparando il blitz in caso di cessione di Pogba.

Se nei prossimi giorni non sarà raggiunto l’accordo il calciatore è da considerarsi ufficialmente sul mercato.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti