Opera di bonifica conclusa a parco dei Medici nel Municipio XV

Augusto Santori (PDL): “Ringraziamo la Polizia Municipale per l’intervento effettuato”
di Francesca Romana Antonini - 14 Settembre 2009

Venerdì 11 settembre gli agenti del Nucleo Assistenza Emarginati, coadiuvato da altro personale della Polizia Municipale del XV, hanno deciso di porre fine all’abuso, smantellando l’insediamento e bonificando l’area compresa tra Castello della Magliana e via Testoni.
Tanto che proprio a ridosso dell’Holiday Inn si stava costituendo un vero e proprio insediamento abusivo che cominciava a preoccupare anche i residenti e le numerose attività industriali presenti nella zona.

Erano diversi mesi infatti che la Polizia Municipale del XV Gruppo diretto dalla comandante Raffaella Modafferi teneva sotto osservazione l’area dove sono state demolite quattro baracche che ospitavano quindici rom di etnia bosniaca. Nove bambini, tre donne e tre uomini vivevano immersi nella sporcizia e nel più assoluto degrado.

C’è voluto un automezzo dell’Ama a dieci ruote per rimuovere l’immondizia accumulata e il materiale delle baracche demolite. Effettuati anche dei controlli ai quattro camper risultati tutti regolari e fermati tre clandestini che sono stati condotti presso l’ufficio stranieri di via Patini per la verifica dei loro eventuali precedenti e le pratiche di espulsione.

Durante l’intervento di venerdì mattina scorso, Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV ha dichiarato in una nota – “Mentre è ancora in corso lo sgombero e la bonifica della zona di Parco de’ Medici, tra via Testoni e il Castello della Magliana, dai diversi stanziamenti abusivi di rom presenti nella zona, desidero ringraziare a nome di numerosi residenti il XV Gruppo della Polizia Municipale per l’intervento effettuato in una realtà che da tempo soffriva una presenza sempre più invasiva e degradante, testimoniata dal rilevante numero di segnalazioni della cittadinanza e del sottoscritto”.

“Ora attendiamo, una volta partito il piano nomadi e la relativa predisposizione di nuovi campi attrezzati – conclude la nota di Santori – lo sgombero del problematico campo abusivo di via Marchetti, presente nello stesso quadrante di Muratela – Magliana Vecchia, e il trasferimento degli abusivi regolari nei nuovi centri previsti dal Prefetto”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti