Parco ex stazione Tor Sapienza, preso in carico da RFI dipartimento ambiente

Umberto Placci: "Rimango sempre vigile al controllo di queste aree e pronto ad una immediata segnalazione"
Comunicato stampa - 15 Gennaio 2023
“Parco Fosso Tor Bella Monaca Tor Tre Teste (parco ex stazione Tor Sapienza) V municipio.
Con grande soddisfazione e felicità vengo a sapere attraverso un post del consigliere comunale Gianmarco Palmieri ex presidente del V municipio della presa in carico di questo parco da RFI al dipartimento ambiente”. Così in un post su Facebook di Umberto Placci. ex consigliere municipale M5s.
“Purtroppo – prosegue Placci – questa nuova amministrazione comunale che municipale ha un atteggiamento di poca gratidudine nei confronti della passata consiliatura a firma del M5S che per loro fortuna oltre a lasciargli un bilancio importante con un segno positivo gli ha lasciato progetti in fase di esecuzione che stanno portando a termine e che ringrazio.
Bisogna però raccontare la verità su situazioni dove oggi si vuole prendere i meriti.
Nel 2016 quando arrivammo noi ad amministrare il V municipio l’area che nel post il consigliere menziona era ridotta ad un vero stato di degrado con la mancanza di luce per il furto dei lampioni come la fornitura d’acqua per il furto delle fontanelle per non parlare della mancanza di sfalcio dell’erba in poche parole il parco era inagibile e la consegna dell’area da parte di RFI era ancora una cosa lontana e sconosciuta.
Mi ricordo bene i primi incontri con RFI insieme all’ex assessore ai llpp del V municipio e dopo con l’ex assessore all’ambiente sempre del V municipio.
Incontri che portarono alla conoscenza e all’impegno anche del comune di Roma con RFI per l’assegnazione di queste aree ex Tav attraverso una delibera dell’assemblea comunale 33/2021 del 15 aprile 2021 dove si stipulava la convenzione che determinava tutte le opere ma soprattutto gli importi che RFI doveva stanziare per garantire il completamento e la presa in carico delle opere.
Nel frattempo con la collaborazione della polizia locale del comune di Roma e la protezione civile sempre del comune di Roma insieme al sottoscritto si facevano incontri per manutenere l’area in un stato dignitoso a cominciare dallo sfalcio dell’erba garantendo la sicurezza dell’area.(vedi post allegati).
In attesa che quello dichiarato da parte del consigliere si attui nell’immediato rimango sempre vigile al controllo di queste aree e pronto ad una immediata segnalazione”. Conclude Umberto Placci
Pubblicità elettorale Regionali 2023
Macelleria Colasanti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti