Ponte sull’Aniene fondamentale per un sistema integrato di trasporto pubblico

Lo dichiara il Presidente del III municipio Giovanni Caudo a conclusione della Settimana della Mobilità
Redazione - 23 Settembre 2020

“In un sistema integrato di trasporto pubblico sostenibile la bici ha un ruolo fondamentale. Ciò che stiamo cercando di realizzare nel III Municipio da due anni a questa parte è una estesa rete ciclabile, in cui il nuovo sia rannodato all’esistente  in un’ottica di inter-modalità e scambio con metropolitane, treni ed autobus”. Così Giovanni Caudo, Presidente del Municipio Roma III in una nota.

“Ieri si è conclusa la Settimana Europea della Mobilità a Emissioni zero  e ci sembra importante fornire un quadro aggiornato delle iniziative portate avanti in questo ambito da soggetti diversi (Municipio III, Roma Capitale, Regione Lazio) e che come Municipio stiamo cercando di coordinare e mettere a sistema nel tentativo di modificare le abitudini degli utenti ma anche l’assetto del quadrante di una delle città più congestionate e malate di traffico d’Europa” specifica Stefano Sampaolo, Assessore all’urbanistica del III Municipio.

La Ciclovia delle Valli – spiega Sampaolo –  il progetto del Municipio risultato unico vincitore romano nell’ambito del bando regionale 2019, dal Parco Nomentano raggiungerà Viale Tirreno e si collegherà, attraverso Via Conca d’Oro prima e Via Val d’Ala dopo, all’incrocio tra Prati Fiscali e Via Salaria (Poligrafico). È in fase di chiusura la progettazione esecutiva e la gara dovrebbe essere fatta entro l’anno. La pista ciclabile n.13 del Pon Metro, che collegherà il Parco delle Sabine con la metro B1 a Jonio attraverso Via Monte Cervialto e Via Scarpanto, è già in fase di gara d’appalto. La pista ciclabile n.14 del Pon Metro, è in attesa dell’imminente indizione della gara d’appalto e collegherà, attraverso Viale Tirreno, Piazzale Jonio con il Ponte Tazio e quindi con la pista Aniene oggetto, proprio in questi giorni, di lavori di riqualificazione e di rifacimento da parte del Dipartimento Simu. Nelle prossime settimane, poi, dovrebbe essere posta in essere la Bike lane transitoria (quindi senza infrastrutture di protezione) che collegherà Piazza Primoli a Piazzale Jonio, uno dei nuovi percorsi ciclabili fast pensati da Roma Capitale per la mobilità post-Covid (progetto sviluppato dall’Amministazione comunale senza coinvolgimento del Municipio). Più incerti i tempi del Ponte Ciclopedonale sull’Aniene che metterà in comunicazione la pista di Sacco Pastore con Conca D’Oro e quindi con la metro B1 per il quale il progetto definitivo è concluso ed approvato ma si attende, da quasi un anno ormai, che RomaCapitale proceda alla gara d’appalto” conclude l’Assessore.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti