Puliamo il Mondo 2017 a Villa Gordiani

Il presidente del Circolo Città Futura, Amedeo Trolese: "Ringrazio quanti hanno partecipato e organizzato la nostra 24^ edizione nel territorio del V municipio"
Redazione - 25 Settembre 2017

“Per sostenere il mondo non serve essere un mito”. Con questo spirito i volontari del Circolo Città Futura di Legambiente, domenica 24 settembre, si sono dati appuntamento al Parco di Villa Gordiani per l’ormai storica iniziativa di pulizia e riqualificazione degli spazi urbani, denominata “Puliamo il Mondo”.

Dopo ben 24 edizioni della manifestazione la voglia dei cittadini di accogliere l’invito del Circolo Città Futura non sembra essersi spenta. Ad armarsi di sacchi e ramazze per ripulire l’area verde di Villa Gordiani si sono incontrate realtà differenti unite dallo stesso obiettivo. Quest’anno “Puliamo il Mondo” ha visto protagonisti, insieme ai sempre preziosi volontari di Legambiente, il gruppo ProCiv Guardie per l’Ambiente, una delegazione delle ambasciate australiane presso la Santa sede e l’Italia ed il team per lo sviluppo sostenibile del World Food Programme e della FAO.

“Ringrazio quanti hanno partecipato e organizzato la nostra 24^ edizione – afferma il presidente del Circolo Città Futura, Amedeo Trolese – Le ambasciate australiane presso la repubblica italiana e la santa sede per la partecipazione dei propri dipendenti-volontari con in testa i propri ambasciatori, S.E. Greg French e S.E. Melissa Hitchman, ai molti cittadini ed al gruppo provinciale Guardie per lambiente che hanno contribuito a riempire 60 sacchi di immondizia, ma non riuscendo a pulire a fondo, soprattutto lungo le scarpate, dove abbiamo trovato giacigli notturni e posti dedicati alla prostituzione, in particolar modo vicino alle recinzioni delle scuole. Ringrazio la collaborazione dell’Ama di zona.

Fresco Market
Fresco Market

Abbiamo superato alla grande i problemi organizzativi e burocratici che il Comune e il Municipio hanno posto sulla nostra iniziativa – continua Trolese – dimostrando che lo stare insieme, per ricercare il bello attraverso il decoro e la pulizia, ma anche la promozione della cultura della conoscenza del nostro inestimabile patrimonio storico-archeologico, paga e appaga”.

Questa splendida giornata di volontariato, infatti, si è conclusa con l’interessante visita guidata del patrimonio storico ed archeologico del parco di Villa Gordiani tenuta dal Dott. Gianluca Zanzi, responsabile ufficio territoriale dei beni archeologici dei Municipi 5 e 6, un impagabile cicerone che attraverso i suoi racconti riesce a trasportare i visitatori in un’altra epoca.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti