Raccolta differenziata e visita alle tombe dei ‘grandi’ del cinema

Anche l'AMA partecipa alla IV edizione del “Festival Internazionale del Film di Roma”
Comunicato stampa - 14 Ottobre 2009

AMA partecipa alla IV edizione del “Festival Internazionale del Film di Roma”, in programma dal 15 al 23 ottobre, con servizi mirati e iniziative di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti e con un ciclo di nove visite guidate gratuite al Cimitero monumentale del Verano dal titolo “Roma e le storie del Cinema”.

Il 17, il 18 e il 23 ottobre, con partenza alle ore 10.00, 12.00 e 15.00 dall’ingresso di piazzale del Verano, i visitatori saranno accompagnati da guide specializzate in un vero e proprio viaggio alla scoperta dei tanti personaggi che hanno reso grande il cinema italiano e che adesso riposano nel cimitero storico della Capitale. La passeggiata toccherà il sepolcro del famoso trasformista Leopoldo Fregoli, pioniere del cinema, e dei futuristi Anton Giulio e Carlo Ludovico Bragaglia, per passare ad Amedeo Nazzari e Alida Valli, primi divi del ventennio fascista, e ai registi del neorealismo Rossellini e De Sica. Per poi proseguire con la “commedia all’italiana” di Luigi Zampa e il “western-spaghetti” di Sergio Corbucci, senza dimenticare attori del calibro di Vittorio Gassmann, Alberto Sordi, Eduardo De Filippo, Marcello Mastroianni, Nino Manfredi e Aldo Fabrizi, sceneggiatori come Sergio Amidei e il grande doppiatore Ferruccio Amendola, che ha dato la voce italiana a De Niro, Pacino e Stallone. Per prenotare le visite, bisogna chiamare il call center dei Cimiteri Capitolini, tel.06.49236330/1/2/3, mentre sul sito www.amaroma.it è consultabile la mappa virtuale e interattiva degli itinerari.

Per tutte le giornate del Festival, AMA si occuperà anche del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti all’interno del Villaggio del Cinema. Saranno 10 le eco-postazioni allestite nell’area di fronte all’Auditorium Parco della Musica, ognuna delle quali avrà un bidoncino blu per il multimateriale (plastica, vetro, alluminio e metalli vari), uno bianco per la carta e cartone e uno verde per i rifiuti indifferenziati. Le postazioni saranno presidiate da operatori Ama che aiuteranno i visitatori a differenziare i rifiuti in maniera corretta.

Durante l’intera durata della manifestazione, inoltre, l’Azienda Municipale per l’Ambiente di Roma sarà anche impegnata nella promozione della raccolta differenziata. In particolare, verranno distribuiti i nuovi opuscoli “Chi ama Roma la ama davvero” nelle 3 versioni destinate a fasce di età diverse e con le copertine che richiamano ciascuna i titoli di testa di un film. L’opuscolo per i teenager, ad esempio, sotto l’immagine di due ragazzi muniti di scopa che si baciano sul celebre ponte con i lucchetti dell’amore, Ponte Milvio, recita: “Antonio Scopettoni e Virginia Cassonetto in ROMA. FARESTI DI TUTTO PER AMARLA. Distribuito da AMA ROMA SPA, musiche originali di TUTTI I CITOFONI DELLA CAPITALE. Si ringraziano per la partecipazione tutti gli insegnanti delle scuole medie e superiori”. All’interno di questo e degli altri due libricini, pensati per i bambini e le famiglie, alcuni semplici consigli per produrre meno rifiuti, rispettare l’ambiente e differenziare in modo corretto contenitori e imballaggi. L’invito, espresso con modalità e linguaggio differenti, è di collaborare per rendere Roma più pulita dimostrando così che la si ama davvero.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti