Raccolta straordinaria ingombranti nei Municipi VI, XIII e XV

Ama e Retake in un weekend di iniziative di tutela ambientale
Redazione - 6 Febbraio 2021

Weekend di iniziative di tutela ambientale in vari quadranti cittadini. Sabato 6 e domenica 7 febbraio, AMA sarà al fianco dei volontari di Retake Roma, impegnati in 4 iniziative di pulizia straordinaria con rimozione di rifiuti abbandonati, mentre la mattina di domenica 7 febbraio la municipalizzata capitolina per l’Ambiente ha organizzato tre iniziative di raccolta straordinaria dei rifiuti nei municipi VI, XIII e XV, in cui i residenti potranno conferire gratuitamente materiali ingombranti, elettrici ed elettronici.

Lo comunica AMA S.p.A. in una nota.

A partire da domani, nell’ambito del nuovo protocollo d’intesa con Retake Roma, AMA fornirà le attrezzature necessarie (scope, rastrelli, sacchi, ventole, pale, ecc.) ai volontari che saranno impegnati in interventi per il decoro sabato 6 in via Adriano Fiori (Municipio IV), in via della Primavera – altezza via dei Glicini (Municipio V – Centocelle), in via Arturo Evans (Municipio X – Ostia Antica) e domenica 7 in piazzale Van Gogh (Municipio VI). I sacchi con rifiuti urbani residui, raccolti nelle quattro iniziative programmate e correttamente depositati nei punti stabiliti, saranno trasportati dai mezzi aziendali presso i centri di trattamento/recupero.

Inoltre, domenica 7 febbraio, AMA organizza una raccolta straordinaria di rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici nei municipi VI, XIII e XV. L’appuntamento per i cittadini è dalle 8 alle 12.30 in via Ambrogio Necchi (parcheggio Metro C Grotte Celoni – municipio VI), in via Nuova delle Fornaci (area parcheggio – municipio XIII) e in via Marino Dalmonte (area parcheggio – Cesano, municipio XV). Per l’occasione verranno posizionate veri e propri “centri di raccolta mobili”, oltre a contenitori ad hoc per i materiali più voluminosi, presso cui si potranno consegnare alcuni di quei rifiuti normalmente accolti anche presso i centri di raccolta aziendali fissi. I privati cittadini potranno infatti conferire materiali ingombranti (fino a 0,5 metri cubi di volume), piccole apparecchiature elettroniche (telefonini, parti di pc, ecc.), cartucce di stampanti, pile e batterie al piombo esauste, lampadine, neon, legno, metallo. I materiali raccolti saranno avviati a trattamento/recupero. Sarà inoltre possibile ricevere materiale informativo sulle buone pratiche della raccolta differenziata. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.amaroma.it.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti