Restaurata e riaperta Villa Balestra

Il 14 dicembre presentati i lavori. Riconsegnato "agli abitanti abitanti dei Parioli il loro polmone verde”
riceviamo e pubblichiamo - 15 Dicembre 2009

“Una nuova vita per Villa Balestra e i suoi numerosi fruitori inizia oggi”, lo annuncia il 14 dicembre il presidente del II Municipio Sara De Angelis, intervenendo alla presentazione dei radicali lavori di restauro e alla conseguente riapertura della villa, polmone verde del quartiere Parioli, in via Bartolomeo Ammannati, alla presenza del sindaco di Roma Gianni Alemanno e dell’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo.
“E’ in giornate come quella di oggi che il lavoro di gestione della Cosa Pubblica diventa lieve e ci sprona a conseguire altri e ancora più impegnativi obiettivi”, sottolinea De Angelis, per poi aggiungere, “oggi per noi qui riuniti, è un giorno di festa: dopo decine d’anni di incuria e abbandono finalmente, doverosamente, recuperiamo e riconsegniamo ai cittadini dei Parioli Villa Balestra, mantenendo fede alla parola data a suo tempo”.

“Ma questo, sebbene importante, è solo uno degli impegni che prendemmo con i nostri concittadini”, spiega il presidente del Municipio Roma II, “e molto altro ancora resta da fare anche in tema di Ambiente.
A breve partiranno infatti anche i lavori di riqualificazione di Parco Nemorense”.

“Villa Balestra, pregevolissimo luogo di svago, prima del nostro intervento, era in uno stato di totale abbandono e degrado”, aggiunge Sara De Angelis, per poi concludere, “Il recupero di un luogo tanto importante è come una ferita aperta che finalmente si sana. E’ il doveroso ripristino del decoro ambientale in un quartiere del nostro Municipio che, non a caso, viene definito il municipio delle Ville di Roma”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti