Riaperto al pubblico il Teatro di Villa Torlonia

Spettacoli, laboratori e visite guidate nell’antico teatro voluto dal principe Torlonia
di Patrizia Miracco - 9 Dicembre 2013

Da sabato 7 dicembre ha riaperto al pubblico il Teatro di Villa Torlonia. In occasione di Musei in Musica, è stato restituito alla città il Teatro di Villa Torlonia, nuovo spazio per rappresentazioni teatrali, residenze creative, visite guidate, laboratori ed incontri.

La storia del Teatro Villa Torlonia risale al 1841 quando fu commissionato dal principe Alessandro Torlonia per festeggiare le sue nozze con Teresa Colonna, ma i lavori terminarono solo nel 1874. Nel 1905 ospitò per un’unica volta uno spettacolo pubblico. Nel 1978 il Teatro, così come tutto il complesso di Villa Torlonia, fu acquisito dal Comune di Roma. I lavori di restauro e di adeguamento funzionale, progettati dall’architetto Piercarlo Crachi e diretti dall’Area Progettazione di Zètema sotto il controllo e la supervisione scientifica della Sovrintendenza Capitolina, si sono rilevati da subito estremamente complessi a causa dei danni provocati dall’occupazione anglo-americana (1944-1947).

prospetto sud dopoIl Teatro di Villa Torlonia ora si presenta come uno spazio suggestivo pronto ad essere nuovamente operativo. È entrato a far parte della Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea, una rete già composta da: Teatro Biblioteca Quarticciolo, Teatro Tor Bella Monaca, Teatro del Lido di Ostia, Teatro Scuderie Villino Corsini, Teatro Elsa Morante (che fa parte del Centro Culturale Elsa Morante) realizzata interamente con il sostegno pubblico.

L’Amministrazione Capitolina inoltre sperimenterà nel Teatro di Villa Torlonia un nuovo modello di utilizzo finanziando 4 residenze creative per compagnie che lavorano nel campo della danza, del teatro e della performance contemporanea e che saranno selezionate attraverso un Bando Pubblico aperto dal 9/12/2013. I 4 progetti selezionati riceveranno da Zètema, in accordo con Roma Capitale, un finanziamento di € 10.000 oltre IVA.  È previsto inoltre al Teatro di Villa Torlonia un programma di attività promosso e realizzato dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Dipartimento Cultura e dalla Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea.

Il calendario delle attività prevede:

• 8 e 21-22 dicembre 2013; Premio tuttoteatro.com alle arti sceniche “Dante Cappelletti” X edizione. Durante la giornata del 22 dicembre sarà assegnato anche il Premio “Renato Nicolini” II Edizione;

• 17-18-19 dicembre 2013; Gabbia, urlo del corpo parlante Progetto CarcerAzioni – Cathy Marchand;

• 20 dicembre 2013; Ocean Terminal progetto CarcerAzioni – spettacolo di e con Emanuele Vezzoli in memoria di Piergiorgio Welby;

Adotta Abitare A

• 19 gennaio 2014; Roma ricorda Franca Rame;

• 17-18 gennaio e 21-22 marzo 2014; Campo Scuola a Teatro;

• dal 26 maggio al 15 giugno 2014; Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”. Saggio di recitazione e 3 saggi diretti dagli allievi registi;

• 17 giugno 2014; “Ma che cos’è questa drammaturgia contemporanea?”. Una giornata dedicata all’Osservatorio Critico, laboratorio realizzato in  collaborazione con le Università di Roma che ha seguito le “rassegne in viaggio” della CTDC nei teatri del Sistema durante la stagione 2013/2014 e  ad un incontro-festa con gli autori italiani della scena contemporanea.

• 18-19-20-21 giugno 2014; Musica del corpo Workshop e performance;

• 23-24-25 giugno 2014; Progetto Migranti “Solo le montagne non si incontrano mai”.

Sono previste anche visite guidate, organizzate dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina, per ammirare le preziose decorazioni del Teatro, le magnifiche sale e le sculture, la suggestiva serra in ghisa e il particolarissimo palcoscenico con fondale apribile sul parco.  Le visite sono previste alle 11.30 e alle 16.30 il sabato, la domenica e dei giorni festivi e alle 11.30 dei giorni feriali (ad esclusione del lunedì). Prenotazione obbligatoria delle visite al numero 060608, costo € 5.

Info: Teatro di Villa Torlonia, via Spallanzani 5, Roma; tel. 060608 oppure www.casadeiteatri.roma.it.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti