Riconoscimento allo scultore Luigi “Ginob” Barbaresi

Due opere dell'artista del VI municipio esposte al Centro Olimpico Fijlkam di Ostia
di Aldo Zaino - 6 Dicembre 2012

Lo scultore Luigi Barbaresi in Arte “Ginob” è stato invitato con altri trenta colleghi ad esporre le proprie opere in occasione dell’inaugurazione del Centro Olimpico Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) di via dei Sandolini 79 a Ostia. Tutte le opere prima di essere collocate nel centro sono state selezionate dal Comitato Organizzativo.

Tutti i lavori presentati dagli artisti hanno un doppio riferimento “ Lo Sport e il Mito” a dimostrazione che lo “sport crea numerosi miti”. Le sculture sono state esposte nell’aula del Museo federale (Museo dello Sport di combattimento) nell’intero del Centro Olimpico.

Lo scultore “Ginob” che crea i lavori nel suo atelier  nel territorio del VI Municipio ha presentato alla mostra due sculture la prima rappresenta un Karateca, l’altra, due Lottatori in combattimento. Luigi Barbaresi “Ginob” è un’artista che fa nascere le sue opere nell’assemblaggio di usuali pezzi di motore residui metallurgici, saldano in un’unica continuità.

Dar Ciriola asporto

All’inaugurazione della Mostra del Centro Olimpico che si è svolta il 27 novembre 2012, hanno partecipato le autorità del XIII Municipio. La Mostra rimarrà aperta fino al mese di febbraio 2013.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti