Municipi: ,

Roma: tagli del governo per 116 milioni, Gualtieri: “Un colpo durissimo”

Il sindaco chiede fondi per più dipendenti, ma dovrà fare i conti con la "spending review" del governo

Brutte notizie per le casse di Roma Capitale: il governo ha deciso di tagliare 116 milioni di euro nei prossimi cinque anni, 28 milioni solo per il 2024. Un colpo durissimo per l’amministrazione capitolina, che si ritrova a dover fare i conti con risorse ancora più risicate.

Le parole del sindaco Gualtieri:

Un taglio pesantissimo alla spesa corrente – ha commentato il sindaco Gualtieri – nel momento in cui tutti i servizi ai cittadini costano di più per gli adeguamenti contrattuali e l’aumento dei prezzi”.

Il primo cittadino ha sottolineato come questi tagli penalizzino in modo sproporzionato Roma rispetto ad altre città: “La Capitale sostiene da sola l’11% della manovra a fronte del 5% di abitanti del Paese. Quando si tratta di dare risorse, la Capitale ha meno del numero dei suoi abitanti, quando si tratta di tagliare, le viene tolto più del doppio”.

Le conseguenze per i cittadini:

I tagli del governo rischiano di avere un impatto negativo sui servizi ai cittadini, già oggi precari. In un momento in cui il Campidoglio sta cercando di assumere più personale, soprattutto nella polizia locale, questi tagli rischiano di vanificare gli sforzi fatti finora.

Le reazioni:

Dura la reazione della presidente della commissione cultura e lavoro, Erica Battaglia: “I tagli sono gravi e pesanti, il prezzo salato di una scelta che penalizza gravemente la nostra città già alle prese con costi crescenti per i servizi essenziali e con i dovuti adeguamenti contrattuali per lavoratrici e lavoratori.

Il Governo non mostra il dovuto rispetto e la giusta attenzione per la Capitale, infliggendo tagli sproporzionati rispetto ai bisogni reali e penalizzando Roma più di altre città”.

L’assestamento di bilancio:

A poche settimane dalla discussione sull’assestamento di bilancio, che serve per portare ulteriori risorse in settori che soffrono maggiore carenza, la notizia dei tagli del governo non è certo un buon auspicio per il futuro di Roma Capitale.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento