Roma, via Mammucari. Le promesse mancate di una ditta

Carmelo Dini - 18 Marzo 2021

Riceviamo e pubblichiamo

Non si sono più visti. Tutte così le ditte incaricate per lavori dal Comune di Roma, oppure sono stati poco fortunati gli inquilini di una palazzina (case di edilizia popolare) di via A. Mammucari? Sono spariti gli addetti ai lavori, dopo aver ripristinato le fognature dell’edificio, e dopo aver solennemente promesso che sarebbero tornati presto per:
1) Sistemare l’asfalto che avevano rimesso, giacché sta cedendo a causa della terra molle sottostante, e si sta affossando. Con le piogge si formeranno bei laghetti.
2) Rimpiazzare le piante distrutte durante i lavori.
3) Rimborsare la spesa sostenuta dagli inquilini, per un intasamento causato dall’errore degli operai, di non aver tolto per tempo i tubi provvisori. Se n’erano dimenticati?
Spariti. Hanno risposto i primi giorni alle telefonate del caposcala. Adesso non rispondono neppure più riconoscendo la provenienza della telefonata.
Riguardo ai bei laghetti, non tutto il male viene per nuocere: ne beneficeranno per il bagnetto, piccioni e passerotti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti