Sabato 14 ottobre 2017 sit-in del Comitato di Quartiere Largo Beltramelli

Dalle ore 9.30 alle 13.00, nell’omonima piazza. Tra le rivendicazioni la riapertura del Centro Culturale Gabriella Ferri
Redazione - 13 Ottobre 2017

Centro culturale Gabriella Ferri

Sabato 14 ottobre 2017, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, in Largo Beltramelli, il Comitato di Quartiere Largo Beltramelli, terrà un sit-in per sollecitare le Istituzioni a risolvere le tante problematiche del Quartiere. Il sit-in o presidio era stato preannunciato con un comunicato del 25 settembre scorso.

Ecco alcune delle problematiche:

Riapertura del Centro Culturale Gabriella Ferri (è proprio dell’altro ieri la doppia notizia che dovrebbe riaprire i primi di novembre p.v.; ma non sono chiare le condizioni);
Completamento dei servizi offerti dallo Sportello Anagrafico Decentrato, presso il mercato di San Romano (anche questo ha riaperto l’altro ieri, ma senza il rilascio delle carte di identità elettroniche);
Rifacimento delle strisce pedonali di tutto il Quartiere (anche qui, proprio in questi ultimi giorni, ne sono state fatte alcune) e risistemazione delle buche stradali e sui marciapiedi;
Potenziamento raccolta nettezza urbana, eliminazione dei miasmi, mappatura dei cassonetti e sostituzione di quelli rotti;
Maggiore controllo del territorio;
Interventi per evitare nuovi allagamenti, in caso di forti piogge, della via Tiburtina, di Largo Beltramelli e delle strade limitrofe, con enormi danni per i commercianti;
Manutenzione delle aree verdi, piantumazione nuovi alberi nelle aiuole sorte dopo i lavori nella zona; manutenzione e salvaguardia degli alberi già esistenti;
Ripristino giochi nelle aree ludiche per bambini;
Accelerare la chiusura e la messa in sicurezza dei tanti lavori ancora presenti nel Quartiere;
Sollecitare il trasferimento del Commissariato di P.S. in via A. Tedeschi.
Tutte queste cose, viene riferito, ed altre, compresa l’effettuazione del presidio, erano state elencate in un comunicato del 25 settembre scorso, affisso in tutto il Quartiere ed inviato alle Istituzioni competenti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti