Sabato 26 settembre 2015 sit-in davanti al cantiere della Lidl

Redazione - 24 Settembre 2015

Il comitato No Cemento a Roma Est ha organizzato per sabato 26 settembre 2015, alle ore 11:00 un sit-in davanti al cantiere della Lidl in via dell’Acqua Bullicante angolo via Luchino Dal Verme.

Queste le motivazioni: “Perché ci saranno nuove colate di cemento al posto di aree verdi. Perché aree vincolate e regole edilizie non sono rispettate e calpestate. Perché manca il parere della soprintendenza al paesaggio. Perché non sono rispettate le regole del piano casa sul condono, sulla dismissione e sul cambio di destinazione d’uso degli edifici commerciali. Perché il cantiere non rispetta le norme sulla tutela ambientale e della salute (amianto sbriciolato e non trattato, detriti che vengono seppelliti).”

CantiereLidlDetritiCantiereLidlInterramentoDetritiA questo proposito il Comitato ha pubblicato su Youtube un video in cui si vedonno camion che scaricano detriti in un angolo del cantiere e poi una scavatrice li seppellisce.

<https://www.youtube.com/watch?v=oobuc3i8e04&feature=youtube_gdata_player>

“Perché – continua il comunicato del Comitato – i responsabili del Comune non rispondono e non fanno chiarezza. Perché i responsabili del Muncipio temono i risarcimenti, più della nostra salute.”

“Fermiamoli! Perché siamo nel quartiere più densamente popolato d’Europa, perché siamo in un quartiere dove mancano i parchi pubblici. La volontà degli abitanti può fermare cemento e inquinamento.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti