#salvaiciclisti, Legambiente: in 50mila Roma e l’Italia cambiano strada

Subito Fori ciclopedonalizzati e stop a Colosseo spartitraffico
Enzo Luciani - 28 Aprile 2012

"I Fori stracolmi di 50mila cittadini in bici, a piedi, con i pattini sono un’emozione incredibile, un successo strepitoso, davvero Roma e l’Italia cambiano strada -afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, dalla manifestazione #salvaiciclisti-. Non serve buonismo, stop alle belle parole e alla pietà, i cittadini ancora una volta hanno dimostrato di sapere bene come Roma deve cambiare, con meno auto e smog, con spazi per le bici nelle strade, rastrelliere, percorsi, bike sharing. Ora il Comune e le istituzioni diano loro ascolto, a partire dai Fori ciclopedonalizzati tutti i giorni, troppo belli senz’auto puzzolenti, da fruire a piedi e in bici."

“Ciclisti e associazione hanno vinto sul Biciplan di Roma, ora il nuovo obiettivo sono i soldi nel bilancio, che per ora sono pari a zero euro -ha dichiarato Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio-. Per raggiungere i 1.200 km di rete ciclabile dai 225 km di oggi e portare da 26 a 350 le stazioni del bike sharing, sarebbero necessari circa 40 milioni di euro, sufficienti a realizzare molti degli interventi ma nemmeno tutti, chiediamo che nel piano investimenti pluriennale l’Assemblea capitolina trovi 25 milioni subito nel 2012 e poi altri 15 milioni nel biennio successivo. La manifestazione di oggi ha anche dimostrato ancora una volta che i Fori vanno subito tolti alle auto e il Colosseo deve subito smettere di essere uno spartitraffico." 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti