Alla scoperta della via Francigena nel V municipio con gli Amici del Parco

Domenica 26 ottobre la prima passeggiata. Ritrovo ore 9,30 nei pressi della Biblioteca Rodari
Redazione - 24 Ottobre 2014

Domenica 26 ottobre si svolgerà la prima passeggiata alla scoperta della via Francigena nel V municipio. La organizza l’associazione Amici del Parco, con la guida esperta di Vincenzo Luciani e Pino Liberotti, presidente e Vicepresidente dell’associazione e la collaborazione del CEA (Centro di Educazione Ambientale) da sempre animatore e promotore del Sentiero della Pace-via Francigena.

Acquedotto

Acquedotto Alessandrino a La Mistica

Il ritrovo sarà alle ore 9,30 nei pressi della Biblioteca Gianni Rodari, da dove ci si incamminerà lungo un tracciato che consentirà di ammirare gli archi dell’Acquedotto Alessandrino in una zona del Parco della Mistica, ancora poco conosciuto usufruendo della competenza dell’archeologa Olga Di Cagno che illustrerà anche i resti dell’antica via Prenestina, dei mausolei presenti sulla stessa via e della Torre medioevale che da nome al quartiere di Tor Tre Teste. Non mancheranno le attrazioni ambientali (il laghetto biologico del Parco TuttiInsieme) e quelle enogastronomiche della cooperativa Capodarco e dell’associazione Capitano Ultimo.

Intanto è in fase di avanzata preparazione L’Agenda del Parco 2015 (Edizioni Cofine, 48 pp., euro 3, e a diffusione gratuita presso gli sponsor) curata per il dodicesimo anno consecutivo dalle Edizioni Cofine (tel. 06-2286204).

Oltre ad essere un’agenda vera e propria, quella di quest’anno sarà interamente dedicata all’illustrazione del percorso della via Francigena  nel V municipio (da Porta Maggiore a Gabii) e all’approfondimento della conoscenza dei beni archeologici, monumentali e ambientali lungo il percorso. Molte saranno le foto (anche d’epoca). I testi sono concisi e contengono notizie complete ed interessanti. Non mancano le notizie di attualità e di aggiornamento relative alle aree verdi, al loro stato ed ai futuri progetti.

“L’Agenda 2015 – sottolineano Vincenzo Luciani e Pino Liberotti – vuole essere uno sprone per la effettiva realizzazione della via Francigena e conterrà anche un invito a reagire al lassismo e al crescente stato di abbandono di alcuni parchi. Saranno anche indicati comportamenti virtuosi, sia collettivi che individuali per migliorare la vita di tutti i giorni. La nostra associazione si propone anche di organizzare una domenica ogni mese una passeggiata lungo l’itinerario della via Francigena, con lo scopo di farla meglio conoscere ai cittadini e per coinvolgere gli stessi in un’azione di pressione, insieme ad altre associazioni ambientaliste, per la sua definitiva realizzazione. Le passeggiate prenderanno avvio da domenica 26 ottobre 2014”.

L’Agenda sarà offerta a tutti i partecipanti alle passeggiate lungo la via Francigena, al XVIII Trofeo Interscolastico Corri per il Parco ed ai partecipanti alla XXV edizione della Corri per il Parco 2015 e ai clienti delle ditte amiche del parco inserzioniste dell’Agenda.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti