Sequestrata la ‘sconfinata’ discarica di 30 mila mq del IV municipio

L'annuncio della Presidente del IV municipio dell'intervento il 18 gennaio 2019 con le demolizioni nell'area tra viale della Serenissima e Casal Bertone
Redazione - 18 Gennaio 2019
Centocelle, l’evoluzione dell’imprenditoria locale

“Dopo 2 anni – afferma in un comunicato la presidente del IV municipio Roberta Della Casa – in cui questa Amministrazione solleva il problema dell’insediamento sotto l’autostrada A24 e della discarica sconfinata che spesso  brucia causando evidenti problemi ambientali, questa mattina 18 gennaio 2019 con il IV Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale, con il reparto PICS e l’ausilio prezioso del Servizio Giardini siamo intervenuti con le demolizioni e l’apposizione dei sigilli. Come avvenuto a Ponte Mammolo pochi giorni fa, anche quest’area che misura circa 30 mila mq, (da viale della Serenissima a Casal Bertone, n.d.R) è stata sequestrata e sono state effettuate le opportune denunce.

“Dobbiamo – conclude la Presidente – salvaguardare la salute dei cittadini e il decoro dei territori; non è più tollerabile il sistema del traffico dei rifiuti. Ripristiniamo la legalità andando avanti a testa alta e non chiudendo gli occhi come tutti coloro che ci hanno preceduto!”

“All’interno del sito – precisa un comunicato la Polizia Locale di Roma Capitale – sono state rinvenute una ventina di baracche e una grande quantità di elettrodomestici, calcinacci, materiali da cantiere e masserizie: una vera e propria discarica abusiva, composta da circa 500 metri cubi di rifiuti. Al momento dell’intervento non era presente alcun occupante nelle tende e negli alloggi di fortuna, che sono stati demoliti per evitare nuovi insediamenti. Sei persone di nazionalità romena, che che si trovavano nelle immediate vicinanze dell’area, sono state fermate per accertamenti. L’intera zona, dove erano programmati lavori connessi alla realizzazione della linea AV, è stata posta sotto sequestro”.

Bene. Era ora. Aspettiamo gli atti successivi e riferiremo. A quando anche il Parco?

 

 


Commenti

  Commenti: 1


  1. Dopo i sequestri ecco uscire fuori una marea di persone che pretende di averne la paternità. Su quella discarica c’è un esposto di Christian Belluzzo risalente al Maggio 2017 a cui seguirono sopralluoghi dei Gruppi di Polizia Locale del IV e V Municipio. Non si è mosso nessuno… forse perché il tonnellaggio dei rifiuti non appagava abbastanza – Estremi dell’esposto  di Belluzzo – data 31/05/2017 prot. VF/2017/34043 presso il V Gruppo Prenestino 

Commenti