Studenti in protesta a Roma

Contro la "Buona Scuola" del Governo Renzi e contro l'austerity
Redazione - 12 Marzo 2015

Oggi 12 marzo nelle principali città italiane gli studenti si sono mobilitati per protestare contro la ‘Buona Scuola’ del governo Renzi” e contro le politiche di austerity. Nella Capitale, il corteo è partito da piazza della Repubblica dietro lo striscione con scritto: «12 marzo una generazione che non si arrende» per proseguire lungo via Cavour, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia in direzione del Parlamento, dove approderà il ddl sulla scuola.

“La riforma della ‘Buona scuola’ – hanno detto gli organizzatori della manifestazione -è l’ ennesimo attacco alla scuola pubblica ed ennesimo regalo alle scuole private”. Ma oggi manifestiamo anche contro l’austerity: la Grecia con Tsipras ha dimostrato che ci si può ribellare. Siamo una generazione che non si arrende, il governo non può fermarci, chiediamo un futuro diverso: scuola pubblica, diritti e no alla precarietà”.

Un’altra protesta stamattina si è svolta al liceo Virgilio. Gli studenti si sono ritrovati davanti l’istituto in un sit-in per richiedere più spazi per le attività scolastiche e rivendicare l’assegnazione delle aule nel plesso Tavani Arquati, sul Lungotevere, recentemente assegnate al Liceo Kennedy. Gli studenti hanno marciato verso la sede del primo municipio, in via Pretoselli, esponendo uno striscione “Riprendiamoci i nostri spazi”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti