Torrino: “Ancora rinvii per riapertura via Bonn. Cittadini ostaggio dell’incompetenza a 5 Stelle”

Lo dichiarano Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Federico Rocca, responsabile Enti Locali FdI
Redazione - 18 Luglio 2019

«Due anni di attesa non sono bastati. Come emerso oggi, nel corso della Commissione Lavori Pubblici, infatti, gli abitanti di Via Bonn saranno costretti ad aspettarne altrettanti prima che la strada in cui risiedono – da tempo chiusa al transito di veicoli e persone per l’incapacità di Campidoglio e Municipio IX a individuare soluzioni idonee a garantirne la percorribilità – possa essere nuovamente accessibile. Salvo imprevisti e rallentamenti di natura diversa piuttosto che ricorsi e rinvii vari, infatti, nella migliore delle ipotesi Via Bonn non sarà riaperta prima della fine del 2020. Fino ad allora i residenti non potranno far altro che ingegnarsi per entrare e uscire dalla propria abitazione: altre alternative, infatti, stando all’amministrazione pentastellata, non sembrano essercene. E pensare che, proprio in considerazione dei tempi prospettati, abbiamo chiesto di intervenire affidando i lavori in somma urgenza. Una soluzione che ha trovato ferma opposizione da parte dell’Assessore Gatta, evidentemente poco interessata ad andare incontro alla cittadinanza.

Tutto questo è vergognoso e intollerabile, almeno quanto le scuse e i rimpalli con i quali i grillini, nonostante i nostri continui interventi e gli accessi agli atti, hanno seguito la questione, costringendo chi abita in quest’area del Torrino a disagi infiniti. Per fortuna un primo risultato siamo riusciti a portarlo a casa: su nostra richiesta, infatti, saranno realizzati da parte del Municipio ulteriori lavori di manutenzione sul tratto percorribile di Via Bonn, mentre sul quello ancora chiuso verrà effettuata la pulitura delle caditoie. Almeno per questo non abbandoniamo la speranza. Stanchi ed esasperati, al pari dei romani, per i teatrini messi in piedi dai cinque stelle, non smetteremo di farci portavoce del loro malcontento e di vigilare al loro fianco».

A dichiararlo Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, e Federico Rocca, responsabile Enti Locali FdI.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti