Tranvia Togliatti, pubblicata gara di realizzazione

L'opera partirà da Ponte Mammolo, passerà per il nodo di Centocelle e arriverà a Subaugusta. Importo dei lavori: 93 milioni di euromilioni di euro

Invitalia ha pubblicato il bando per la realizzazione della tranvia Togliatti: dopo la gara per il tram Termini-Vaticano-Aurelio, operativo un altro avviso pubblico per l’esecuzione di una nuova infrastruttura di mobilità.

Ad annunciarlo l’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè.  “Con la pubblicazione del bando di gara – dichiara l’assessore – compiamo un significativo passo in avanti nell’iter che porterà Roma a dotarsi di un’infrastruttura di trasporto strategica per il quadrante sud-est della città sia perché, nel suo percorso di quasi 8 chilometri, unisce i capolinea Subaugusta-Ponte Mammolo, sia per il sistema di connessione con le Metro A, B e C e con la ferrovia urbana FL2. La linea è tanto più importante perché è il primo tracciato tangenziale e rappresenta il primo stralcio di una tratta ben più lunga che sarà implementata dal tram che da Subaugusta arriverà fino all’Ardeatina e poi a Marconi per ricongiungersi con il tram 8″.

La tramvia Togliatti è una delle undici linee tram che l’Amministrazione capitolina punta a realizzare entro il 2030, un collegamento che intercetta e attraversa i territori di IV, V e VII Municipio. L’opera partirà da Ponte Mammolo (linea B), passerà per il nodo di Centocelle (linea C) e arriverà a Subaugusta (linea A). Il tracciato, lungo 8 km, passerà anche per la fermata Togliatti della linea ferroviaria FL2, per un totale di 19 fermate in aggiunta ai due capolinea.

L’importo dei lavori, la cui ultimazione è fissata per il 30 giugno 2026, è di circa 93 milioni di euro.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Un commento su “Tranvia Togliatti, pubblicata gara di realizzazione

  1. OPERA ESSENZIALE PER I QUARTIERI SEMICENTRALI DA PONTE MAMMOLO ALL’APPIO CLAUDIO. ORA NEL SETTORE EST INIZIARE SUBITO ANCHE LE METRO LEGGERE DA TERMINI A GIARDINETTI DI TORRE NOVA/\CASELLO A1 ,LA LINEA H DA ANAGNINA A T.ANGELA,LA LINEA DA CASAL BOCCONE/MONTE SACRO ALTO. GLI ECOLOGISTI SCENDANO PER FARE QUESTE OPERE E NON FAR PIAZZATE SE GLI ROVINANO IL PANIRAMINO , LE OPERE DANNO LAVORO E BISIGNA LIMITARE IL POTERE DI VETO DI MOLTE ASSOCUAZIONI E COMITATI CHE SONO SPESSO DISFATTISMO TOTALITARIO .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento