Tutelare la Virtus Vigne Nuove

Lo chiedono in una nota Paolo Marchionne e Federica Rampini, consiglieri Pd del Municipio Roma III
Redazione - 3 Gennaio 2017

“Abbiamo appreso oggi 3 gennaio 2017 dell’imminente sfratto della società calcistica Virtus Vigne Nuove dal campo di viale Jonio, di proprietà dell’INPS. E’ questa una vicenda che ci preoccupa profondamente, tanto che già lo scorso ottobre avevamo presentato una mozione sulla questione, approvata all’unanimità dal Consiglio, affinché la Presidente Capoccioni intraprendesse un’azione di tutela della storica società di calcio, e avviasse una trattativa con la proprietà del campo sportivo. Nulla di quanto era necessario è stato fatto allora e oggi si lascia che gli aventi facciano il loro corso. A differenza della Presidente Capoccioni, che su questo come su altri temi in questi mesi non ha fatto nulla, noi siamo preoccupati per le sorti della società sportiva, che rappresenta una piccola, ma di certo autorevole, esperienza sociale e civile prima ancora che sportiva, per tutto il quartiere. Inoltre c’è da preoccuparsi per le sorti del quartiere. non vorremmo infatti che lo sfratto di oggi sia un atto propedeutico a nuove edificazioni su quei terreni. Ci auguriamo che immediatamente la Giunta 5Stelle del Municipio III intraprenda un percorso con l’INPS volto alla tutela sia della società che del nostro territorio”.

E’ quanto dichiarano in una nota Paolo Marchionne e Federica Rampini, consiglieri Pd del Municipio Roma III.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti