Un primo intervento sullo square centrale di viale Togliatti e pista ciclabile

Dopo numerose denunce e segnalazioni. Ma resta molto da fare per renderli agibili e sicuri
Alessandro Moriconi - 19 Giugno 2019
Abitare A Settembre 2019

Finalmente il 18 giugno mattina l’impresa vincitrice dell’appalto ha iniziato il suo lavoro sulla pista ciclabile Togliatti.

Ciò avviene dopo aver ripetutamente denunciato su questo giornale e anche attraverso la trasmissione Voci di Roma condotta da Leo Marrani sul ch 86 di OneTv, lo stato di degrado a causa di un inesistente servizio di pulizia e di una manutenzione del verde a dir poco approssimativa la cui vegetazione fatta di erbe infestanti che ormai aveva aggredito in più punti la pista ciclabile.

Purtroppo il Municipio Roma V non brilla di certo in quanto a tempestività negli interventi di manutenzione e questo nonostante non gli siano stati fatti mancare dal Campidoglio i finanziamenti necessari, tanto che è lo stesso assessore all’Ambiente Pulcini ad informare di avere oltre 300.000€ per la manutenzione ordinaria e 400.000€ per quella straordinaria.

Certamente la pulizia della ciclabile è già qualcosa, ma non può di certo bastare ed  necessario passare con urgenza al taglio dell’erba. Infatti è cosi alta che in più di qualche punto costringe ad effettuare una pericolosa inversione di marcia, a causa della mancanza di visibilità.

Inoltre pensiamo che la manutenzione dell’intero square e pista ciclabile che da via Papiria si sviluppa fino a ridosso di via delle Acacie vada inserito in un programma di manutenzione periodica e certa, non fosse altro per il fatto che l’arteria è transitata giornalmente da diverse linee di trasporto pubblico e da decine di migliaia di auto.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti