Una scuola lungo la via Casilina: il Pio XII tra memorie e progetti

Sabato 26 novembre 2022, al mattino e al pomeriggio i docenti presenti per l'open day
I. P. - 24 Novembre 2022

All’incrocio della Via Casilina con Viale della Primavera è dall’ottobre del 1957 che si fa scuola.

La struttura (che ospita scuola dell’infanzia, primaria e media) appartiene alla diocesi, è una scuola cristiana cattolica, certo, ma a portarla avanti sono stati i fratelli lasalliani. Almeno fino a questa estate. Perché a “fare” scuola oggi in un edificio ricco di storie, di memorie e di ricordi condivisi, sono i maristi, un’altra famiglia religiosa composta da laici e fratelli che, sparsi un po’ in tutto il mondo, hanno messo piede in questo istituto prestigioso e lo dirigono.

“Fare scuola” nel 2022 è forse un po’ più complesso che una volta, quando anche i santi sapevano che conquistare cuori e menti dei giovani, trasmettere loro una buona notizia, poteva riempire di significato una vita.
Oggi la scuola cambia rapidamente strumenti, linguaggi, prospettive di azione. Si deve adeguare, insomma, o i giovani gli scappano di mano, perché altre agenzie sono molto più svelte ed affascinanti per un ragazzo di oggi.

Pio XII, voce del verbo crescere

Ecco allora che al Pio XII non si vuole perdere l’occasione: una nuova gestione ha la possibilità di sfrondare lentezze, innovare processi, mettersi in ricerca di nuove alleanze con le famiglie e con il territorio.

Perché la scuola “si fa” quando adulti motivati, in dialogo, in ricerca, sanno trasportare da altri ambienti di lavoro quello che può incantare oggi un bambino o un giovane. Quando la scuola diventa laboratorio, palestra, artigianato e anche un po’ palcoscenico.

E proprio per presentarsi, sabato 26 novembre 2022, al mattino (11:00/14:00) e al pomeriggio (16:00/18:00) i docenti del Pio XII saranno a scuola in via Casilina 767 per parlare di quello che vogliono essere, di come si vogliono reinventare, poiché non basta avere tante belle memorie, bisogna slanciarsi senza paure verso nuovi progetti. D’altra parte si dice, no? Il futuro ha un cuore antico.

Per informazioni: Tel. 062427500 – www.pioxii.it

Macelleria Colasanti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti