Vigna Clara, omaggio a Renzo Pauletta con 21 ritratti di mare, navi e barche

La mostra sarà inaugurata presso la Galleria "Artemare", in via dell'Acqua Traversa
di Maria Giovanna Tarullo - 9 Marzo 2009

Sarà inaugurata venerdì 13 marzo presso la Galleria "Artemare", in via dell’Acqua Traversa 247 (via Cassia Antica), la mostra "21 Ritratti di mare, navi e barche: omaggio a Renzo Pauletta".

L’esposizione composta da una selezione delle opere del maestro marinista italiano, scomparso da qualche anno, realizzate nei suoi quarant’anni di vita artistica. Renzo Pauletta, marinaio dall’età di sei anni per tradizione familiare ed esponente prestigio del gruppo dei pittori italiani che si amano definire "marinisti", era particolarmente noto e stimato da critici e operatori nell’ambiente dell’arte.Nasce a Pola nel 1929 e deceduto nel 2005,di vera razza marinara ha trascorso la giovinezza sulle coste dei territori adriatici che appartenevano una volta all’Italia, già a sei anni andava per mare su un sandalino per poi passare da ragazzo sul cutter di famiglia e partecipare a diverse crociere e regate dell’Alto Adratico; i colori di questo mare nelle sue sfumatore piu’ belle si trovano oggi in alcuni suoi quadri.Molti collezionisti e armatori e prestigiose quadrerie pubbliche e private hanno sue opere e la stampa specializzata e non, quando si occupa della cultura del mare spesso riporta i suoi quadri piu’ belli.

I ritratti riguardano due dipinti di mare aperto, la prima vera portaerei italiana Cavour, gli storici transatlantici Leonardo da Vinci e Eugenio C, le odierne navi da crociera ed uno stupendo bastimento in navigazione. I dipinti di imbarcazioni riguardano quelle d’epoca Agneta, Kerilos, Tarantella, di Coppa America antiche e moderne come Shamrock V, Azzurra e Australia II, Italia II, Luna Rossa e le altre famose barche da regata Brava Q8 e Fila di Soldini.

La mostra è visitabile alla galleria Artemare (via dell’Acqua Traversa 247, Tel. 06331377)  fino al 10 aprile 2009 con orario 10 – 13 e 16 – 19,30 (ingresso libero). Un’occasione da non perdere per la rarita’ delle opere in vendita, che sono le ultime ancora in circolazione del noto artista scomparso.

Tratta da www.vignaclarablog.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti