Vorrei un mondo…

GiProietti - 19 Giugno 2021
Vorrei un mondo più sereno, con uomini e donne più consapevoli della propria dignità,
Vorrei politici più utili, orientati a risolvere i gravi problemi di povertà ed ingiustizia, e non ai giochi di potere e di violenza,
Vorrei persone più attente ai propri simili e con gli occhi sempre curiosi e stupiti.
Vorrei riunioni di condominio, di associazioni di volontari, di militanti politici più affollate di esperti, di menti preparate a fare proposte risolutive e pronte ad ascoltare quelle degli altri.
Vorrei stadi più vuoti, per evitare affollamenti che non insegnano né la bellezza del calcio né l’esercizio salutare dello sport,
Vorrei ospedali più vuoti, con quel meraviglioso personale tutto dedicato a prestare cure e solidarietà solo ad esseri sfortunati colpiti da malattie gravi, e con meno ospiti di terapie intensive, che se la sono andata a cercare,
Vorrei chiese di tutte le fedi, dove i pulpiti parlano di pace, tolleranza, rispetto della dignità di ciascuno e non di crociate,
Vorrei armonia nella nostra vita, conoscenza e saggezza, per realizzare democrazia, giustizia e stato di diritto,
Vorrei avere sempre tempo per incontrare e accogliere tutti, soprattutto quelli che non sopportano la mia saccenza e la mia voglia di scavare,
Vorrei un mondo senza nemici, ma di amici, tutti, che capiscano che ho provato con loro ad essere sempre leale, pur dicendo talvolta quel che penso con un tono sbagliato,
Vorrei che tutti seguissero il tuo cammino di amore e di serenità, Compagna della mia vita, che mi assicuri ogni giorno la tua comprensione ed il tuo perdono.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti