11 Maggio 238… Roma Antica, vengono assassinati gli Imperatori Balbino e Pupieno

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 11 Maggio 2020

L’11 Maggio del 238 gli Imperatori Decimo Celio Calvino Balbino e Marco Clodio Pupieno Massimo vengono assassinati.

A seguito della morte di Massimino Trace, il timore che i due Imperatori scelti dal Senato sciolgano la Guardia Pretoriana (sostituendola con la Guardia Germanica) spinge alcuni Pretoriani a mettere in atto un colpo di Stato: penetrando nel palazzo imperiale, questi catturano i due Augusti che sono condotti nell’accampamento della Guardia, dove vengono macellati. All’arrivo della Guardia Germanica, i Pretoriani avevano già acclamato imperatore Gordiano III.

Accadde il 11 Maggio

1277      Papa Giovanni XXI, che usa dedicarsi a vari esperimenti chimici e alchemici, resta vittima del crollo delle mura della sua stanza personale mentre sta sperimentando una miscela forse di polvere da sparo. Il Papa viene sottratto dalle macerie in fin di vita; si spegnerà dopo sei giorni.

1845      Nasce il pittore Ettore Roesler Franz.

1901      Nasce Camillo Mastrocinque, regista, sceneggiatore e attore.

1911      Viene inaugurata, presso l’attuale Piazzale Flavio Biondo, la Stazione Trastevere. È dotata di un monumentale Fabbricato Viaggiatori, progettato dall’Ingegner Paolo Bo.

1911      Viene inaugurato Ponte Risorgimento.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti