Al Teatro Viganò… si spera contro ogni speranza

Il 30 novembre la cooperativa sociale Spes contra spem presenta una serata prenatalizia, tra musica e teatro
di Roberta Diglio - 28 Novembre 2007

Il 30 novembre, alle ore 21:00, al Teatro Viganò, in piazza Fradeletto, un evento che anticipa il Natale: la cooperativa Spes contra spem presenta una serata di musiche, teatro e divertimento in IV Municipio.

La cooperativa Spes contra spem ha sede in viale Libia 157. Trae il suo nome da un motto latino che si legge in una Lettera ai Romani di San Paolo Apostolo: "Egli ebbe fede sperando contro ogni speranza e così divenne padre di molti popoli, come gli era stato detto: Così sarà la tua discendenza". E proprio con questo credo la cooperativa si muove dal 1991 nel IV Municipio del Comune di Roma, sempre attenta ai bisogni sociali del suo territorio: con progetti in relazione al disagio giovanile, alla terza età, alla sensibilizzazione sulle problematiche del Terzo Mondo e alle problematiche relative alle persone disabili.

Ed è proprio per rispondere al bisogno impellente dei genitori di persone disabili che nasce anche il sogno di costruire una casa famiglia dove potessero vivere serenamente, in un ambiente familiare, accogliente e ricco di affetti. Nel 2000 questo sogno si realizza… e nasce Casablu.

Durante la serata del 30 novembre, si parlerà anche della vita e delle attività di Casablu e si mostreranno i suoi semplici, ma grandi, successi. Assieme alle musiche di De Andrè, che si andranno a intrecciare con le immagini di coloro che vivono e lavorano per la cooperativa Spes contra spem, si potrà poi assistere ad una rappresentazione teatrale di persone disabili e non, che con il loro “Teatro Buffo” metteranno in scena "Celebrità", un insieme di sei divertenti e piccoli sketch. La regia è affidata a Davide Marzattinocci, già esperto di teatro e di drammaterapia, che, oltre a dirigere se stesso come attore, dirigerà anche Antonio Tiso, Giuseppe Vomero, Patrizia Milanese, Alessandro Bianchi, Elio Meloni, Donatella Querci, Emilia Balbo, Giusy Nazzarro, Valentina Guercia e Loredana Nasca. Alla consolle audio e luci, Suzana Zlatkovic.

Ingresso completamente gratuito… motivo in più per incontrarsi e conoscersi, e per incontrare e conoscere le attività di questa vittoriosa cooperativa sociale nel cuore del IV Municipio.

Info: 340/1486357


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti