Assegnato a Venezia il premio Fedic alla Mostra Internazionale d’arte Cinematografica

La Federazione Italiana dei Cineclub ha scelto il film 'Io sono Li' di Andrea Segre. Menzione speciale al documentario: 'Pasta nera' di Alessandro Piva
di A. T. - 10 Settembre 2011

La Giuria del Premio FEDIC (Federazione Italiana dei Cineclub) presieduta da Ernesto G. Laura e composta da Ugo Baistrocchi, Roberto Barzanti, Daniele Corsi, Alessandro Cuk, Carlo Gentile, Franco Mariotti, Maddalena Mayneri, Mario Mazzetti e Paolo Micalizzi rilevata la buona qualità della presenza italiana nelle varie sezioni della Mostra ha attribuito all’unanimità il Premio Fedic, destinato “all’opera che meglio rifletta l’autonomia creativa e la libertà espressiva dell’autore”, al film: Io sono Li di Andrea Segre “per l’originalità di un racconto che intrecciando abilmente la fiction e il documentario ci dona un ritratto efficace e convincente della realtà di oggi”

La Giuria inoltre ha deciso di assegnare all’unanimità una menzione speciale al documentario: Pasta nera di Alessandro Piva “per aver saputo rievocare un episodio storico dimenticato di grande solidarietà utilizzando materiale di repertorio, interviste e riprese originali con una particolare abilità di montaggio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti