Campidoglio, nominati due nuovi assessori: Margherita Gatta ai Lavori pubblici e Rosalba Castiglione a Patrimonio e Politiche abitative

Redazione - 4 Agosto 2017

Con il quarto rimpasto della giunta Raggi entrano due nuovi assessori: due donne per rispettare le cosiddette “quote rosa”. Sono Margherita Gatta e Rosalba Castiglione, entrambe laureate in Legge e provenienti dalla base del Movimento 5 Stelle.

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato l’ordinanza con l’assegnazione delle deleghe in due importanti settori: ai Lavori Pubblici, per l’assessora Gatta, e al Patrimonio e Politiche abitative per l’assessora Castiglione. Sale così a dodici il numero degli assessori.

Margherita Gatta

Margherita Gatta, 54 anni, laureata in Legge, è stata candidata al consiglio del V municipio, non venne eletta, ottenendo solo 73 preferenze. Da marzo 2017 è nello staff dell’Assessorato all’Urbanistica.

Rosalba Castiglione

Rosalba Castiglione, 48 anni, siciliana, avvocato, è specializzata nella consulenza legale in ambito di progettazione, programmazione e definizione di processi complessi di acquisizione, gestione e valorizzazione di patrimoni immobiliari pubblici e privati.

“Entrano a far parte della nostra squadra due professioniste di grande esperienza  –  ha commentato la sindaca Raggi – e sono sicura che daranno un contributo importante in due settori strategici e delicati dell’Amministrazione. Ho chiesto a Margherita e Rosalba di mettere a disposizione le loro competenze per realizzare il nostro programma di governo per il rilancio della città”

“Innanzitutto vorrei dire grazie alla sindaca Virginia Raggi per la fiducia dimostratami – ha affermato l’assessora Gatta – È una sfida che accetto con grande senso di responsabilità ma anche determinazione. Il settore dei lavori pubblici è uno di quelli che è stato più colpito dallo tsunami di Mafia Capitale. Rispetto al passato quest’Amministrazione ha invertito la rotta e proseguirà la sua azione lungo la direttrice della legalità. La priorità è la manutenzione delle strade. Le risorse ci sono e diversi cantieri sono già partiti”.

“Sono davvero orgogliosa di questo incarico conferitomi dalla sindaca Virginia Raggi – ha dichiarato l’assessora Castiglione – I settori del Patrimonio e delle Politiche abitative sono stati abbandonati da decenni da una politica irresponsabile che ha causato scandali come quello di Affittopoli e vere e proprie emergenze sociali. Metteremo ordine, valorizzando da una parte il patrimonio immobiliare di Roma Capitale che deve rappresentare una risorsa e non più uno spreco e dall’altra mettendo in campo un piano per dare risposte ai tanti cittadini che hanno diritto alla casa”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti